Quali sono i talenti calcistici di maggior successo della Svizzera

Scopri i talenti svizzeri nel calcio europeo e l'interesse delle scommesse sportive. I calciatori svizzeri stanno emergendo come promettenti e influenti giocatori in Europa.




talenti calcistici svizzera

Negli ultimi anni, i calciatori svizzeri hanno lasciato un’impronta indelebile nei campionati di calcio europei, emergendo come alcuni dei talenti più promettenti e influenti del continente. La Svizzera, nota per la sua passione per lo sport, negli ultimi anni ha visto il proprio calcio diventare interesse di moltissimi appassionati, specialmente per quanto riguarda il settore delle scommesse. Infatti, i leader del settore del gioco, come quelli presenti sul comparatore Non-AAMS Casinos, nella sezione dedicata alle scommesse sportive, posseggono una categoria dedicata completamente ai club calcistici svizzeri. Allo stesso modo, i loro talenti li troviamo in giro per l’Europa nelle migliori squadre.

Akanji, lo svizzero pilastro della difesa del Manchester City

Tra i tanti svizzeri che in questo momento stanno incantando il panorama calcistico europeo troviamo Manuel Akanji.

Classe 1995, Manuel è attualmente in forza al Manchester City di Pep Guardiola, collezionando in due stagioni 62 presenze e 4 reti. Rapido, atletico e fisico, ha saputo far innamorare fin da subito i tifosi e il l’allenatore spagnolo, dando sicurezza a tutto il reparto difensivo. Sono memorabili i suoi interventi e le marcature che hanno permesso al City, la scorsa stagione, di arrivare fino in fondo a ogni competizione e conquistare la Champions League.

Okafor, pronto a prendersi il Milan

In Italia sono passati moltissimi giocatori svizzeri, ma uno su tutti ha attirato l’attenzione di tantissimi esperti: Okafor. Classe 2000, cresciuto nel settore giovanile del Basilea, ha fin da subito stregato chiunque lo guardasse giocare a calcio. Alto, forte fisicamente, è un centravanti o ala molto duttile e che può essere impiegato in qualsiasi modulo, specialmente nell’attacco a tre. È molto veloce e agile, questo gli permette di sfuggire alle marcature e risultare letale in area di rigore. Al momento sono 173 le partite giocate in carriera e 43 le reti segnate. Arrivato al Milan dal Salisburgo, ha già dimostrato personalità, disputando 9 partite e siglando 2 reti. Ad oggi è uno dei talenti svizzeri di maggior prospettiva.

Sommer, la saracinesca svizzera dell’Inter

Oltre a Okafor, in Italia, troviamo un altro calciatore svizzero di successo, ovvero Sommer, portiere dell’Inter. Classe 1988, da anni gioca ad alti livelli, dimostrando in più riprese di essere un portiere affidabile e molto agile. Dopo 10 anni passati al Borussia M’gladbach, la scorsa stagione ha difeso i pali del Bayern Monaco, per poi trasferirsi all’Inter dopo l’addio di Onana e Handanovic. In 16 partite con la maglia nerazzurra, solamente 8 i gol subiti, di cui 6 in campionato. Grazie al suo apporto l’Inter è prima in classifica in Serie A e viaggia verso una possibile vittoria del campionato.

Il muro Fabian Schar

Tra i difensori più forti al giorno d’oggi c’è anche lui, Fabian Schar, difensore centrale del Newcastle. Dal 2018 difende la squadra di Premier, dopo aver giocato con club come il Deportivo La Coruña e il Hoffenheim. È apprezzato per la sua abilità nel gioco aereo, nella lettura del gioco e nell’impostazione dal basso, dimostrando una notevole capacità di avviare l’attacco dalla difesa. Inoltre, la sua presenza fisica e la sua capacità di effettuare interventi cruciali lo rendono un elemento chiave nella difesa del Newcastle. Oltre al suo club, Schär è anche un membro regolare della nazionale svizzera, diventando uno dei pilastri.



Scritto da: · Data aggiornamento: 24 Novembre 2023

Potrebbe interessarti...