DIRETTA MILAN SAMPDORIA Streaming Alternativa TV Gratis: dove vedere Ibrahimovic vs Quagliarella

Milan Sampdoria Video Streaming Gratis alternativa a Rojadirecta. Alle 12:30 di oggi andrà in onda la diretta streaming (anche su Rojadirecta VPN) di Milan Sampdoria. Si gioca allo stadio Giuseppe Meazza di San Siro (Milano) per aprire le partite della...




Milan Sampdoria Video Streaming Gratis alternativa a Rojadirecta. Alle 12:30 di oggi andrà in onda la diretta streaming (anche su Rojadirecta VPN) di Milan Sampdoria. Si gioca allo stadio Giuseppe Meazza di San Siro (Milano) per aprire le partite della 29a giornata di Serie A, che si gioca tutta di un fiato visto che è la viglia di Pasqua!

Il Milan è la squadra con la differenza negativa più ampia tra punti guadagnati in casa (22) e quelli ottenuti in trasferta (37) in questa stagione nei cinque maggiori campionati europei: -15. La Sampdoria non ha pareggiato nessuna delle ultime 20 sfide di Serie A contro squadre che a inizio giornata occupavano le prime due posizioni della classifica (5V, 15P); vittoria per 2-1 contro l’Inter in quella più recente a gennaio.

Vedere Milan Sampdoria Streaming Gratis Link alternativa a Rojadirecta Diretta TV e TarjetaRojaOnline.

Milan Sampdoria in diretta tv con Sky Sport Uno (canali 472 in HD e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite).

Milan Sampdoria streaming gratis per gli abbonati con Sky Go (link skygo.sky.it) e sarà visibile per i suoi clienti anche sulle moderne smart tv compatibili con la app. Match online anche su Now TV (link www.nowtv.it), registrandosi al sito e acquistando uno dei pacchetti disponibili.

Alternativa per vedere Milan Sampdoria streaming potrebbe essere quella estrema di Video YouTube e/o Facebook Live però al momento crediamo non ci siano canali ufficiali autorizzati a trasmettere la partita con questi media internet.

Le probabili formazioni di Milan Sampdoria.

Milan (4-2-3-1): G Donnarumma; Dalot, Tomori, Kjaer, Hernandez; Bennacer, Kessiè; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. Allenatore Pioli. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Brahim Diaz, Calabria, Leao, Maldini, Mandzukic, Romagnoli.

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Adrien Silva, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella. Allenatore Ranieri. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Ekdal, Torregrossa.

La Sampdoria è tornata nella parte alta della classifica battendo il Torino l’ultima volta, terminando la sua sequenza di cinque partite senza vittorie (2 pareggi, 3 sconfitte). La squadra ospite vorrà comunque iniziare bene, poiché ha vinto tutte e sei le partite precedenti di Serie A in cui ha segnato per prima. Tuttavia, i ‘Blucerchiati’ dovranno rimanere attenti nei primi 30 minuti di gioco del secondo tempo, avendo subìto in quel periodo il 42,86% (18) dei 42 ‘gol contro’ subiti in Serie A.

Sebbene la squadra ospite abbia perso quattro delle sei trasferte di Serie A contro squadre attualmente classificate più in alto (2 vittorie), ha segnato il gol di apertura nel primo tempo in entrambe le vittorie. Detto questo, la Sampdoria non è riuscita a segnare nel primo tempo in quasi tutti gli scontri diretti (tutti tranne uno) qui disputati dal 2008/09 in poi (2 vittorie, 2 pareggi, 7 sconfitte).



Scritto da: · Data aggiornamento: 3 Aprile 2021

Potrebbe interessarti...