DIRETTA Ciclismo Ultima Tappa Oggi: Cronometro Verona, Streaming Gratis su Rai TV | GIRO d’Italia 2019

IL GIRO D’ITALIA IN DIRETTA TV OGGI domenica 2 giugno 2019. Si corre la 21a e ultima tappa del Giro d’Italia 2019 in diretta tv e live streaming gratis...





Rojadirecta DIRETTA Ciclismo Ultima Tappa Oggi: Cronometro Verona, Streaming Gratis su Rai TV | GIRO d'Italia 2019.

IL GIRO D’ITALIA IN DIRETTA TV OGGI domenica 2 giugno 2019. Si corre la 21a e ultima tappa del Giro d’Italia 2019 in diretta tv e live streaming gratis con i servizi Rai. Si corre la cronometro individuale di Verona, di 17 Km.

Frazione a cronometro sul Circuito delle Torricelle (dei Mondiali) percorso in senso antiorario. Prima parte per vialoni rettilinei e molto larghi. Poi 4.5 km di salita al 5% con alcuni “scalini” e con carreggiata più stretta della prima parte. Quindi GPM e cronometraggio intermedio in vetta alla salita. Seguono 4 km di discesa su strade come quelle della salita. Ultimi 3 km lungo le vie cittadine con alcune curve ad angolo retto. Arrivo in Piazza Bra e nell’Arena di Verona.

Dove vedere la tappa di oggi del Giro d’Italia in streaming e diretta tv in chiaro.

La 21a e ultima tappa del Giro d’Italia, la crono di Verona di 17 chilometri, di oggi domenica 2 giugno 2019, in diretta tv sul canale della rete nazionale Rai 2 a partire dalle ore 12:10.

Il Giro d’Italia in diretta streaming gratis video live anche sul sito internet di Rai TV oppure con i vostri dispositivi (pc, tablet, smartphone e iPhone) grazie all’app di RAI Play scaricabile o visionabile online.

Classifica generale Giro d’Italia 2019.

1) Richard Carapaz (Ecu, Movistar) in maglia rosa dopo 89h38’28” di Corsa Rosa.
2) Vincenzo Nibali (Ita, Bahrain-Merida) a 01’54”.
3) Mikel Landa (Esp, Movistar) a 02’53”.


4) Primoz Roglic (Slo) a 03’06”.
5) Bauke Mollema (Ned) a 05’51”.
6) Miguel Angel Lopez (Col) a 07’18”.
7) Rafal Majka (Pol) a 07’28”.
8) Simon Yates (Gbr) a 08’01”.
9) Pavel Sivakov (Rus) a 09’11”.
10) Ilnur Zakarin (Rus) a 12’50”.

Il vincitore della tappa di ieri, il corridore spagnolo Pello Bilbao, ha dichiarato:

“Ero in fuga pronto per aiutare Miguel Angel Lopez in un secondo momento. Volevamo salisse sul podio finale. A 50 km dalla fine, ho iniziato a pensare alla vittoria di tappa perché sarebbe stato difficile per il gruppo raggiungerci. Nel finale pensavo di essere più veloce degli scalatori e sapevo che Carapaz avrebbe lavorato per Mikel Landa per fargli vincere la tappa. Quando si presenta una opportunità bisogna coglierla”.

La Maglia Rosa Richard Carapaz dopo la tappa di ieri ha detto:

“Credo che domani 1’54” su Nibali possa bastare. Sono molto contento del lavoro di squadra di oggi. L’abbraccio di Nibali al traguardo è stato un gesto molto bello. L’ho visto molto forte oggi ma anche Mikel Landa ed io non eravamo da meno. So che il mio compagno è in grado di salire sul podio finale, ecco perché abbiamo attaccato Roglic. L’altro obiettivo che avremmo potuto centrare era la vittoria di tappa con Mikel. Ci siamo andati vicini. Peccato”.


Scritto da: · Data aggiornamento: 2 Giugno 2019

Potrebbe interessarti...