DIRETTA Ciclismo Tappa Oggi: partenza Valdaora, arrivo Santa Maria di Sala (Venezia), Streaming Gratis su Rai TV | GIRO d’Italia 2019

IL GIRO D’ITALIA IN DIRETTA TV OGGI giovedì 30 maggio 2019. Si corre la 18a tappa del Giro d’Italia 2019 in diretta tv e live streaming gratis con...




Rojadirecta DIRETTA Ciclismo Tappa Oggi: partenza Valdaora, arrivo Santa Maria di Sala (Venezia), Streaming Gratis su Rai TV | GIRO d'Italia 2019.

IL GIRO D’ITALIA IN DIRETTA TV OGGI giovedì 30 maggio 2019. Si corre la 18a tappa del Giro d’Italia 2019 in diretta tv e live streaming gratis con i servizi Rai. Si corre la tappa pianeggiante Valdaora – Santa Maria di Sala (Venezia) di 222 Km, con un solo Gran Premio della montagna.

Tappa di pianura praticamente tutta in discesa. Dopo una blanda salita fino al Valico di Cimabanche lunga discesa fino a Ponte nelle Alpi dove si affronta il facile GPM di Pieve d’Alpago. Segue una lunga discesa fino a Conegliano dove inizia l’ultimo tratto interamente in pianura su strade abbastanza ampie e rettilinee fino all’arrivo.

Dove vedere la tappa di oggi del Giro d’Italia in streaming e diretta tv in chiaro.

La 18a tappa del Giro d’Italia, la tappa pianeggiante Valdaora – Santa Maria di Sala (Venezia) di 222 chilometri, di oggi mercoledì 29 maggio 2019, in diretta tv sul canale della rete nazionale Rai 2 a partire dalle ore 12:10.

Il Giro d’Italia in diretta streaming gratis video live anche sul sito internet di Rai TV oppure con i vostri dispositivi (pc, tablet, smartphone e iPhone) grazie all’app di RAI Play scaricabile o visionabile online.

Classifica generale Giro d’Italia 2019.

1) Richard Carapaz (Ecu, Movistar) in maglia rosa dopo 74h48’18” di Corsa Rosa.
2) Vincenzo Nibali (Ita, Bahrain-Merida) a 01’54”.
3) Primoz Roglic (Slo, Jumbo-Visma) a 02’16”.


4) Mikel Landa (Esp) a 03’03”.
5) Bauke Mollema (Ned) a 05’07”.
6) Miguel Angel Lopez (Col) a 06’17”.
7) Rafal Majka (Pol) a 06’48”.
8) Simon Yates (Gbr) a 07’13”.
9) Pavel Sivakov (Rus) a 08’21”.
10) Davide Formolo (Ita) a 08’59”.

Il vincitore della tappa di ieri, il francese Nans Peters, ha dichiarato:

“Non ho mai vinto una gara professionistica prima d’ora, nemmeno una gara da dilettante, quindi vincere nel WorldTour e al Giro è una cosa enorme. È un sollievo dopo così tante fughe da più di un anno a questa parte… Non sono abbastanza veloce nelle volate e non sono uno dei migliori scalatori, quindi entrare nelle fughe e attaccare è l’unico modo che ho per vincere. Ho colto l’occasione a 16 km dalla fine. Ci ho provato ed ha funzionato, è fantastico”.

La Maglia Rosa Richard Carapaz dopo la tappa di ieri ha detto:

“Ho visto Miguel Angel Lopez attaccare e ho preso la sua ruota per approfittare della sua azione. Abbiamo preso un piccolo vantaggio. Questi sette secondi mi aiutano per la cronometro di chiusura a Verona. Il mio vantaggio ora è significativo ma se potessi aumentarlo in vista di domenica sarebbe ancora più comodo. Sarebbe fantastico essere in due corridori Movistar, Mikel Landa ed io, sul podio finale”.


Scritto da: · Data aggiornamento: 30 Maggio 2019

Potrebbe interessarti...