Le città diventano smart grazie alla tecnologia: ecco cosa accade intorno a noi

L’idea di smart city è strettamente legata all’uso della tecnologia, che permette oggi di semplificare e ottimizzare tanti servizi rivolti al cittadino. Iperconnessione e digitalizzazione sono infatti alla base di una rivoluzione che sta...




L’idea di smart city è strettamente legata all’uso della tecnologia, che permette oggi di semplificare e ottimizzare tanti servizi rivolti al cittadino. Iperconnessione e digitalizzazione sono infatti alla base di una rivoluzione che sta portando i nostri territori a essere sempre più a misura di utente: ecco come.

Che cos’è una smart city

Letteralmente “smart city” sta per “città intelligente”. Si tratta cioè di un concetto che evidenzia come la tecnologia sia in grado di rendere più efficienti i servizi al cittadino, permettendo una trasformazione delle aree urbane in favore di una maggiore vivibilità e attenzione al singolo. Le innovazioni al servizio delle smart city possono riguardare diversi ambiti, da quello dei trasporti pubblici alla gestione della raccolta rifiuti, sia in termini infrastrutturali che organizzativi.

Con il modello di smart city si va in pratica verso un futuro più efficiente e sostenibile, in cui sfruttando le potenzialità della rete internet e dei dispositivi a essa connessi tutti i soggetti riescono a trarre un vantaggio immediato e visibile. Vediamo qui di seguito alcuni esempi di questa trasformazione.

Ambiente ed ecosostenibilità: quali vantaggi con la tecnologia

Uno degli ambiti maggiormente interessati da questa rivoluzione tecnologica è sicuramente quello ambientale, in cui l’obiettivo primario è oggi quello di ridurre al minimo l’impatto delle attività umane e rendere più efficienti i modelli di gestione delle risorse e dei rifiuti. Con le più recenti innovazioni, siamo oggi in grado di riscontrare diversi vantaggi in tal senso, sia dal punto di vista delle comunicazioni tra enti e cittadini che dell’organizzazione in senso stretto del lavoro.

Le app messe a punto dalle società che gestiscono la raccolta rifiuti come Junker per la differenziata, per esempio, permettono attualmente di essere sempre aggiornati sul lavoro svolto a livello territoriale, ma anche di avere sempre a portata di mano informazioni complete sul corretto smaltimento dei materiali e notifiche relative al calendario di conferimento.

Non solo, alla gestione più tecnologica del lavoro si associano generalmente anche politiche attive nella creazione di spazi verdi pubblici e nel miglioramento della qualità dell’aria, azioni il cui scopo è quello di rendere più gradevole e vivibile la città sotto ogni punto di vista.

Trasporti pubblici smart con la rete internet

Anche i trasporti pubblici migliorano e ottimizzano il servizio grazie alla rete internet. Se, infatti, proprio questo comparto rappresenta spesso un anello debole delle nostre città, per via delle infrastrutture e dei modelli organizzativi, oggi la digitalizzazione sta rendendo più efficienti i servizi: pensiamo, per esempio, agli aggiornamenti in tempo reale che gli utenti possono ricevere sui propri dispositivi mobili oppure leggere sulle pensiline delle fermate, ma anche a tutto ciò che è possibile fare attraverso le applicazioni mobili, dall’acquisto dei ticket fino alle chat con l’assistenza clienti.

Le città più avanzate da questo punto di vista hanno già sperimentato netti miglioramenti nella qualità del servizio, segno che si sta intraprendendo la direzione giusta, purché questo percorso venga supportato da adeguati modelli di organizzazione anche dal punto di vista fisico.

Soluzioni di intrattenimento vicine agli utenti

Le nuove tecnologie hanno avuto un impatto fortissimo anche nel campo dell’intrattenimento e del divertimento, come dimostrano le più recenti esperienze di operatori che forniscono servizi di streaming audiovisivo oppure attivi nel mondo dell’iGaming. In questo ambito, per esempio, negli ultimi anni hanno riscontrato un successo crescente i casino digitali, che grazie a ricchi cataloghi di svaghi e all’utilizzo di strategie di marketing a misura di utente, con casino bonus per la prova dei servizi e assistenza clienti sempre presente, hanno dato vita a un comparto fiorente e dinamico.

Proprio i casino online vengono considerati un modello per ciò che riguarda la modernizzazione dei servizi di intrattenimento, perché sono riusciti a trovare la giusta combinazione tra la tradizione legata a giochi dalla storia centenaria e l’innovazione per l’utilizzo di moderni dispositivi tecnologici. È su questa scia che sono nate successivamente altre interessanti iniziative in comparti differenti, come per esempio nell’organizzazione degli eventi musicali.

Nell’ottica delle smart city, per esempio, degna di nota è l’idea di Open Stage, un modello di intrattenimento urbano che mette in connessione artisti e fruitori dei loro prodotti. In particolare, Open Stage permette di prenotare tramite app un ampli-totem o un’area Pop-x per organizzare spettacoli dal vivo in strada, il tutto ottimizzando i processi e facilitando l’accesso all’arte e alla cultura.

Questi moderni palchi hi-tech consentono, in altre parole, di far incontrare domanda e offerta di creator e appassionati, superando quindi anche le tante difficoltà che il settore ha dovuto affrontare a seguito dell’emergenza pandemica da Covid-19. Un modello che potrebbe diventare presto un esempio di successo e aprire la strada ad altre iniziative simili nelle città più smart e innovative.



Scritto da: · Data aggiornamento: 17 Febbraio 2022

Potrebbe interessarti...