Videogiochi, arriva “LEVEL UP – School Days”

Inizia il conto alla rovescia per “LEVEL UP – School Days”, il primo e unico evento italiano di formazione interamente dedicato all’ideazione e allo sviluppo di videogiochi, ideato dall’Accademia Italiana Videogiochi (AIV), in collaborazione...




Videogiochi, arriva LEVEL UP - School Days.

Inizia il conto alla rovescia per “LEVEL UP – School Days”, il primo e unico evento italiano di formazione interamente dedicato all’ideazione e allo sviluppo di videogiochi, ideato dall’Accademia Italiana Videogiochi (AIV), in collaborazione con il Polo Tecnico Professionale Galileo. Tre giorni di simulazioni e di opere interattive rivolti a tutti gli studenti interessati al comparto videoludico.

Da lunedì 28 a mercoledì 30 settembre, all’interno dell’ITIS Galileo Galilei di Roma, si alterneranno sul palco dell’aula magna la Ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, il Viceministro dell’Interno, Vito Crimi, Mirella Liuzzi – promotrice del Fondo per i Videogiochi – e Alessandra Todde, entrambe Sottosegretarie al Ministero dello Sviluppo Economico.

Nato per promuovere lo sviluppo della cultura digitale nel nostro Paese, LEVEL UP School Days – attraverso panel istituzionali e tecnici, talk, workshop, aree dedicate alla Realtà Virtuale, simulazioni, area indie e la Game Jam “Students for Future” – porterà nella Capitale tutte le novità legate alle scienze e alle tecnologie dell’interattività.

“Da sedici anni – racconta Luca De Dominicis, Fondatore e Presidente di AIV (con sede a Roma, Milano e Partanna) – offriamo ai ragazzi un percorso di studi serio e altamente qualificato per entrare nel settore videoludico. Un settore che – oggi più che mai – trova la propria applicazione in numerosi ambiti: culturale, cinematografico e televisivo, medico sanitario, sicurezza e difesa.

A credere nell’importanza e nelle potenzialità di questo comparto, moltissime cariche istituzionali che hanno aderito al nostro primo evento rivolto esclusivamente ai più giovani.

Adesioni che ci riempiono di orgoglio e che ci spingono a continuare in questa direzione.” Con Level Up School Days, AIV e il Polo Tecnico Professionale Galileo diventano così i primi promotori italiani a sostegno della cultura digitale.

Consapevoli che la sua applicazione rappresenti un imprescindibile volano per il nostro Paese, i due enti formatori metteranno a servizio dei ragazzi percorsi didattici specifici e prodotti innovativi a supporto dell’apprendimento.

All’evento prenderanno parte, tra gli altri, Guido Scorza, Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Francesco Rutelli, Presidente di ANICA, Davide D’Atri, Founder e CEO di Soundreef, Ian Carnelli, GSP Manager di ESA-European Space Agency, Nicola Borrelli, Direttore della Direzione generale Cinema e audiovisivo al Mibact, Marco Saletta, Presidente IIDEA e General manager di SONY Italia, Marco Bellezza, Amministratore Delegato Infratel e Laura Bononcini, Director Public Policy Southern Europe a Facebook. Patrocinato da Ministero della Difesa, Regione Lazio, Comune di Roma, Roma Lazio Film Commission, ANICA, CORIS – Dipartimento “Sapienza”, Associazione 100autori, Anitec-Assinform e Comune di Partanna; LEVEL UP School Days è stato realizzato grazie al supporto di ACER con il brand Predator dedicato al gaming e Canon, con la partecipazione dell’Aeronautica Militare V Rep.


Scritto da: · Data aggiornamento: 26 Settembre 2020

Potrebbe interessarti...