Spagna: repressa con forza protesta cittadini (Video)

PROTESTA SPAGNA – Cittadini spagnoli, convocati attraverso la rete sociale, si erano riuniti di fronte la sede del Partito Popolare, per poi dirigersi verso...





PROTESTA SPAGNA – Cittadini spagnoli, convocati attraverso la rete sociale, si erano riuniti di fronte la sede del Partito Popolare, per poi dirigersi verso le strade di Madrid, la capitale di Spagna, verso la sede del PSOE (Partido Socialista Obrero Español, trad: Partito Socialita Operario Spagnolo, fondato nel 1879), con cartelli e cori del tipo “questa è una rapina“, riferendosi ai recenti provvedimenti “suicida” annunciati dal Parlamento spagnolo.

Le forze di polizia, che ricordiamo essere cittadini che stanno facendo il loro lavoro, ovvero ricevendo ordini dall’alto, hanno utilizzato i manganelli per far disperdere la folla, ferendo alcuni cittadini, mentre un elicottero della polizia controllova dal cielo i movimenti dei cittadini che manifestavano per il centro urbano di Madrid.

Tra i cittadini, come si può vedere nelle immagini, non vi era alcun infiltrato, nessun black bloc, nessun anarchico, niente di niente, solamente cittadini che stavano manifestando il loro disappunto, tanto che ad un certo punto si sente una voce che protesta dicendo “molti re, molta chiesa, molta democrazia…”, in senso sarcastico ovviamente. Di seguito il servizio video:


Scritto da: · Data aggiornamento: 14 luglio 2012

Potrebbe interessarti...