Come semplificare il processo di recupero IVA

Nelle aziende oltre la metà dell’IVA idonea non viene rivendicata per errori di procedura. SAP Concur amplia la sua offerta in ambito compliance con l’introduzione di “Concur Tax Assurance by VATBox”, grazie alla quale i clienti beneficeranno...




Nelle aziende oltre la metà dell’IVA idonea non viene rivendicata per errori di procedura. SAP Concur amplia la sua offerta in ambito compliance con l’introduzione di “Concur Tax Assurance by VATBox”, grazie alla quale i clienti beneficeranno di una soluzione che, tramite tecnologie di intelligenza artificiale e machine learning, migliora e semplifica il processo di recupero dell’IVA.

“Concur Tax Assurance by VATBox” offre, infatti, alle imprese una soluzione end-to-end grazie a un nuovo approccio che allevia l’onere per i responsabili dei team finanziari e li aiuta a massimizzare il rimborso IVA. Con sofisticati algoritmi di intelligenza artificiale e una complessa conoscenza fiscale, la soluzione digitalizza il processo di conformità, massimizza il recupero dell’IVA pagata e riduce il rischio di sanzioni per inadempienza.

Infatti, con oltre 160 paesi in tutto il mondo che applicano l’IVA su beni e servizi con politiche diverse, la conformità alle normative può essere complessa e costituire una fonte di confusione per molte aziende e i loro dipendenti. Con una ricerca che evidenzia che oltre il 42% delle transazioni generate dalle spese dei dipendenti non soddisfa i requisiti per il rimborso dell’IVA o della GST (Goods and Services Tax) a causa di informazioni errate o dati mancanti e il 54% dell’IVA idonea non viene rivendicata, molte aziende stanno perdendo l’opportunità di recuperare molti dei fondi di cui hanno bisogno attraverso il rimborso delle tasse.

Le caratteristiche principali di Concur Tax Assurance by VATBox sono:

  • Tecnologia all’avanguardia incorporata nel flusso di lavoro SAP Concur: la piattaforma combina sofisticati algoritmi di intelligenza artificiale e complesse conoscenze fiscali per consentire la corrispondenza a tre vie tra i dati dei fornitori, le le dichiarazioni e i report per garantire la piena conformità della richiesta.
  • Competenza fiscale globale: le norme e i regolamenti di conformità nazionali ed esteri, incorporati nella soluzione, eliminano la necessità di aggiornamenti e interventi manuali, con oltre il 96% di copertura nazionale del potenziale IVA/GST/HST per America, EMEA e APAC.
  • Facilità di installazione e manutenzione: la soluzione viene installata con una procedura guidata e può essere configurata e mantenuta facilmente, a livello globale e locale, al passo con le diverse esigenze aziendali.

A causa del COVID-19, molti Paesi in tutto il mondo hanno introdotto nuove o temporanee modifiche alla normativa sull’IVA. Sebbene queste normative varino da Paese a Paese, molti team finanziari rimangono ancora all’oscuro di altre più consolidate normative sull’IVA, riducendo la propria capacità di massimizzarne il rimborso. Ad esempio, in Italia sono solitamente richieste fatture elettroniche approvate dall’Autorità fiscale per supportare la conformità dell’IVA e il relativo recupero, mentre in Spagna, una ricevuta deve indicare la partita IVA dell’azienda cliente per essere valida per il rimborso.

Generare cashflow con il potere dell’Intelligenza Artificiale

Utilizzare una soluzione che permette alle aziende di evitare la procedura manuale di rimborso dell’IVA può portare a notevoli risparmi in termini di tempo e denaro e alla riduzione di problemi di compliance. Tali normative, nazionali ed estere, sono ora incorporate nella soluzione “Concur Tax Assurance by VATBox” che permettono di evitare aggiornamenti manuali e interventi continui. In un momento in cui molti governi stanno valutando la possibilità di aumentare le aliquote IVA per generare entrate è fondamentale per le imprese utilizzare una soluzione che gestisca la complessità delle diverse normative fiscali con precisione e velocità.

Commentando il lancio del servizio, Mark Stirling, SVP Global Channels di VATBox, ha dichiarato: “Abbiamo assistito a un’accelerazione del processo di digitalizzazione del settore fiscale che continua a guidare la trasformazione aziendale, in particolare in materia di transazioni effettuate dai dipendenti. La partnership estesa con SAP Concur si basa sulla nostra tecnologia collaudata che già serve alcuni dei principali marchi globali. Ciò rappresenta un’opportunità senza precedenti per migliorare l’efficienza, la conformità e l’impatto sui profitti della gestione dell’IVA per le imprese”.

“Nell’ultimo anno il panorama economico è cambiato, creando un impatto duraturo sul modo in cui le organizzazioni fanno affari. Di conseguenza, molte aziende ora hanno esigenze diverse e stanno cercando di adottare soluzioni e tecnologie che consentano loro di resistere in tempi incerti. Ora più che mai, la necessità di visibilità e controllo delle spese è fondamentale per il successo e il risultato economico di un’azienda”, afferma Pierre-Emmanuel Tetaz, Senior Vice President EMEA e Direttore generale di SAP Concur. “Siamo entusiasti di inaugurare il nuovo anno con questa nuova soluzione, che risponde alle esigenze di conformità in continua evoluzione dei nostri clienti e aiuterà le loro attività a crescere e ad avere successo nel 2021 e negli anni a venire”.


Scritto da: · Data aggiornamento: 26 Gennaio 2021

Potrebbe interessarti...