Mostra del Cinema di Venezia: Red Carpet sexy e raffinato per Sara Ricci e Irene Antonucci in Vivien Luxury

«Competencia Oficial» di Mariano Cohn e Gastón Duprat ha aperto la quarta serata della 78esima edizione della Mostra, vedendo sfilare sul Red Carpet star nazionali e internazionali, tra le quali la protagonista del film Penelope Cruz.Dopo un lungo...




Mostra del Cinema di Venezia: Red Carpet sexy e raffinato per Sara Ricci e Irene Antonucci in Vivien Luxury

  • «Competencia Oficial» di Mariano Cohn e Gastón Duprat ha aperto la quarta serata della 78esima edizione della Mostra, vedendo sfilare sul Red Carpet star nazionali e internazionali, tra le quali la protagonista del film Penelope Cruz.

Dopo un lungo periodo di limitazioni causa covid, molte tra le attrici, modelle e influencer presenti hanno liberato tutto il loro fascino, lasciando a bocca aperta non solo il pubblico, ma anche i fotografi della nuova edizione del Festival del Cinema di Venezia.

Tra le celebrities che si sono fatte notare dalla prima serata inaugurale a oggi, citiamo Greta Ferro in Armani, Penelope Cruz in Chanel, Barbara Palvin e Serena Rossi in Giorgio Armani Privé, Milena Smit in Balmain.

Dopo il successo ottenuto sulla passerella alla Mostra del Cinema di Roma, torna a sorprendere la Maison italiana Vivien Luxury, rappresentata da due testimonial d’eccezione: Sara Ricci, in concorso a Venezia con il film “La Santa Piccola”, in gara per l’assegnazione del Premio Queer Lion e Irene Antonucci, attrice teatrale e cinematografica, recentemente premiata in Campidoglio per il suo nuovo cortometraggio e vincitrice del Premio Marateale come promessa del cinema.

Accomunate dal fascino mediterraneo e dall’indiscutibile sensualità, hanno sfilato in Vivien Luxury sul Red Carpet del film “Competencia Oficial” con Penelope Cruz.

Sara Ricci in uno scintillante abito nero a sirena ricorda la sensualità raffinata delle dive d’altri tempi, Irene Antonucci romantica e seducente in un abito color cielo, costellato di brillanti, appare come la principessa delle fiabe.

Entrambe impreziosite da gioielli unici. Sara Ricci sfoggia una parure in oro bianco e diamanti fatta completamente a mano dall’arte orafa di Redò Florence 1989, realizzata con l’antica tecnica della “fusione a cera persa”; Irene Antonucci indossa una parure con choker a tre fili di perle giapponesi con battente fiorentino e opale, motivo ripreso nel bracciale abbinato, realizzati a mano da Marcella Conte Designer. Altrettanto perfetto il loro make up, grazie ai prodotti del rinomato brand Best Color Make Up che si conferma tra i vincitori indiscussi di qualsiasi sfida di bellezza, anche sui più importanti Red Carpet.

Si riconferma così il grande successo dello stilista e fondatore del brand Vivien Luxury, Giuseppe Del Giudice che ha sapientemente creato abiti d’ Alta Moda utilizzando fibre naturali, mostrando grande sensibilità e attenzione al tema dell’eco-sostenibilità. Le sue creazioni sono pensate per trasmettere un messaggio di gioia, di rinascita per una vita “a colori”. Nasce da questi presupposti la sua nuova collezione multi-color, arricchita anche da una vasta scelta di tessuti: dal raso al taffetà, dal tulle alla seta.

Si presenta in un romantico ma frizzante abito rosso scarlatto di Vivien Luxury anche la top model e performer Nicole Macchi durante il photocall di presentazione del suo prossimo spettacolo a Venezia.

Tre donne affascinanti, tre personalità completamente diverse, tre abiti in grado di valorizzarle al meglio. E’ questa l’arte che Giuseppe Del Giudice trasferisce nel suo brand e che fa sentire tutte noi principesse per un giorno.



Scritto da: · Data aggiornamento: 7 Settembre 2021

Potrebbe interessarti...