DIRETTA GIRO d’Italia ciclismo: arrivo in salita Monte Zoncolan Live Streaming, tappa da vedere gratis su Rai TV

IL GIRO D’ITALIA 2018 IN DIRETTA TV OGGI. Si corre oggi sabato 19 maggio la 14a tappa del Giro d’Italia 2018 in diretta tv e live streaming gratis...





Rojadirecta DIRETTA GIRO d’Italia ciclismo: arrivo in salita Monte Zoncolan Live Streaming, tappa da vedere gratis su Rai TV

IL GIRO D’ITALIA 2018 IN DIRETTA TV OGGI. Si corre oggi sabato 19 maggio la 14a tappa del Giro d’Italia 2018 in diretta tv e live streaming gratis con i servizi Rai. Partenza da San Vito al Tagliamento e arrivo in salito nel mitico Monte Zoncolan (Porta dell’Inferno), una frazione del Giro Rosa lunga 186 chilometri.

Sono arrivate le Dolomiti: tappa di montagna dura con finale durissimo. Fino a San Daniele si percorrono strade larghe e diritte. Prima di raggiungere la Carnia si scalano il Monte di Ragogna (primi 2,5 km sempre oltre il 10% fino al 16%) e la più dolce salita di Avaglio. In seguito si percorre la strada per Paularo (da segnalare alcune gallerie) dove inizia il Passo Duron salita molto breve e dura con tratti attorno al 18%. Dopo la discesa su Sutrio si scala la Sella Valcalda prima di arrivare a Ovaro dove inizia la salita finale. Il Monte Zoncolan è considerato la salita più dura d’Europa: 10 km al 12% di media con punte del 22%. Da segnalare tre brevi gallerie nell’ultimo chilometro.

Sam Bennett (Bora-Hansgrohe) si è imposto in volata sul circuito automobilistico di Imola Enzo e Dino Ferrari in una tappa contraddistinta dalla forte pioggia. Con Viviani fuori dai giochi, il corridore irlandese ha anticipato la volata partendo lungo ai 400 metri per riprendere gli attacanti Matej Mohoric (Bahrain-Merida) e Carlos Betancur (Movistar Team), imponendosi di forza. È la seconda vittoria in questo Giro per Bennet dopo quella della Tappa 7 a Praia a Mare.

Elia Viviani (Quick Step Floors) ha conquistato la sua terza vittoria al Giro 101 dopo i primi due successi in Israele seguiti da qualche giornata difficile. È stato uno sprint non convenzionale quello di Nervesa della Battaglia, dove il Giro ha voluto commemorare le vittime e gli eventi della Prima Guerra Mondiale che hanno coinvolto la zona del Piave. Nel finale Marco Coledan (Wilier Triestina) ha provato ad anticipare il gruppo, ripreso quando era in vista del traguardo. Simon Yates (Mitchelton-Scott) conserva la Maglia Rosa alla vigilia del tanto atteso arrivo in salita al Monte Zoncolan.

Il vincitore di tappa Elia Viviani ha dichiarato: “Non c’è bisogno di pensare troppo a ieri o due giorni fa. Ho avuto due brutte giornate mentre Bennett ha chiuso al terzo posto a Gualdo Tadino e ieri ha fatto una volata di 400 metri, solo [Peter] Sagan o [Fernando] Gaviria sono in grado di fare numeri così. Ieri ero davvero vuoto, avevo freddo e non riuscivo a fare nulla, forse anche perché non facevo un grande giro da due anni e mezzo. Oggi abbiamo corso come in ogni altra tappa per velocisti. Rémi Cavagna ha tirato tutto il giorno con Eros Capecchi. Gli altri hanno lavorato nel finale. Michael Morkov ha fatto quello che di solito fa Fabio Sabatini che ha sofferto un problema meccanico. È la mia vittoria più bella ed emozionante al Giro. Stamattina ero nervoso perché non sapevo come stavano le mie gambe. Sono contento di aver incrementato il mio vantaggio nella classifica della Maglia Ciclamino. Domani avrò sei compagni di squadra a disposizione per arrivare entro il tempo massimo”.

La Maglia Rosa Simon Yates ha dichiarato: “Abbiamo già affrontato delle montagne impegnative in questo Giro ma domani sarà ancor più difficile. Non conosco lo Zoncolan, non l’ho mai scalato, l’ho visto solo in TV. Se sentirò di avere buone gambe proverò ad attaccare. Tutti parlano dello Zoncolan ma dare tutto domani potrebbe rivelarsi rischioso considerando la tappa che ci aspetta domenica, un’altra frazione molto difficile. Sento la responsabilità della Maglia Rosa, sono venuto qui per vincere il Giro e mi sento a mio agio in testa alla Generale”.

Dove vedere la tappa di oggi del Giro d’Italia in streaming e diretta tv.

La 14a tappa del Giro d’Italia edizione numero 101, partenza San Vito al Tagliamento arrivo in salita Monte Zoncolan, di oggi, sabato 19 maggio 2018, in Diretta TV alle 13:15 su Rai Sport e dalle 14:30 le immagini si trasferiscono su Rai 2. Al termine della corsa andrà in onda “Processo alla Tappa”. Il Giro d’Italia in streaming gratis e diretta video live anche sul sito internet di Rai Sport (www.rai.tv) oppure con i vostri dispositivi (pc, tablet, smartphone e iPhone) grazie all’app di RAI TV scaricabile sul sito iTunes.apple.com.


Scritto da: · Data aggiornamento: 19 maggio 2018

Potrebbe interessarti...