Chitarra Paradis Blù di Pino Daniele all’asta per beneficenza

La celebre chitarra Paradis Blù di Pino Daniele arriva su Catawiki.it, sito di aste online. La 6 corde dell’amato cantautore napoletano sarà all’asta...





Chitarra Paradis Blù di Pino Daniele all'asta per beneficenza

La celebre chitarra Paradis Blù di Pino Daniele arriva su Catawiki.it, sito di aste online. La 6 corde dell’amato cantautore napoletano sarà all’asta da oggi: i proventi saranno utilizzati per sostenere l’Ospedale pediatrico Santobono. La chitarra è esposta dai primi giorni di novembre all’Aeroporto Internazionale di Napoli. Lì resterà sino al 4 gennaio 2018, data in cui ricorre l’anniversario della morte del grande cantautore.

Pino Daniele: il suo ricordo rivive grazie a un’asta di beneficenza. La chitarra Paradis Blù del cantautore napoletano protagonista di una speciale asta. Il devoluto andrà ai bambini dell’ospedale pediatrico Santobono.

La chitarra Paradis Blù di Pino Daniele, l’amato cantautore napoletano scomparso il 4 gennaio di 3 anni fa, è protagonista di un’asta su Catawiki iniziata quest’oggi, 22 dicembre 2017 (visibile a questo link)  i cui proventi saranno utilizzati per sostenere l’Ospedale pediatrico napoletano Santobono. In particolare l’asta benefica servirà a finanziare il progetto “Sogni D’Oro”, che dona arredi per le camere di degenza dei piccoli pazienti. La preziosa 6 corde, che porta sul suo body la firma di Pino, è stata compagna del cantautore in alcuni memorabili concerti:da quello di apertura dell’album “Non calpestare i fiori nel deserto”, fino a quelli di Sanremo e del Festivalbar.

La Paradis Blù, insieme ad altre tre importanti chitarre: una Framework appartenuta a Pino Daniele e altri due esemplari realizzati dal liutaio napoletano Gianni Battelli e dallo svizzero Rulf Spuler, sono da inizio novembre esposte nel salone centrale delle partenze dell’Aeroporto Internazionale di Napoli. Lì resteranno sino al 4 gennaio 2018, data in cui ricorre l’anniversario della morte del grande cantautore, a simboleggiare l’affetto che la città di Napoli ancora prova per Pino. Affetto da sempre ricambiato dal cantautore, che amava Napoli in maniera viscerale e che ripeteva sempre che la città non si poteva abbandonare e che bisognava inventare qualcosa per aiutarla. Un aiuto che Pino ancora continua a dare attraverso questa iniziativa di beneficenza.

“Catawiki da sempre si definisce: sito di aste online per oggetti unici e speciali”, spiega Federico Puccioni, Country manager di Catawiki Italia.

“Non è una novità per noi avere a che fare con oggetti appartenuti a personaggi importanti del mondo della musica e dello spettacolo, ma devo ammettere che non c’è niente di così unico e speciale come fare del bene. Per questo siamo veramente entusiasti di poter contribuire a un’iniziativa così lodevole: questo progetto ci dà allo stesso tempo la possibilità di celebrare il ricordo di Pino Daniele e di sostenere l’Ospedale pediatrico Santobono e così tutti i suoi piccoli pazienti, cosa di cui non potremmo essere più felici”.

Catawiki, infatti, già in passato ha trattato memorabilia e oggetti eccezionali appartenuti ad artisti e celebrità, mettendo all’asta ad esempio lo yacht Brilla&Billy di Lucio Dalla, un abito di Valentino, indossato esclusivamente dalla modella tedesca Claudia Schiffer, o il cappello bianco di Michael Jackson, protagonista del moonwalk di Thriller. Non c’è da stupirsi, dunque, se la chitarra Paradis Blù, appartenuta al cantautore napoletano, sarà messa all’asta proprio qui per beneficenza.

Le chitarre dei grandi musicisti però, rimangono tra gli oggetti più desiderati dai collezionisti, come se possedere uno strumento così personale degli amati artisti rendesse più vicina la loro musica. Ecco di seguito una gallery (scaricabile a questo link) delle chitarre battute all’asta che hanno realizzato le quotazioni più alte di sempre.

5) “Blackie” Stratocaster di Eric Clapton, valore all’asta 959,5 mila dollari.

4) 1964 Fender Stratocaster di Bob Dylan, valore all’asta 965 mila dollari.

3) 1968 Fender Stratocaster di Jimi Hendrix, valore all’asta 1,3 milioni di dollari.

2) 1959 Gibson Les Paul Greeny (Peter Green, Gary Moore) valore all’asta 2 milioni di dollari.

1) Stratocaster autografata da 20 divinità del rock, messa all’asta per beneficenza per le vittime dello Tsunami, valore 2,7 milioni di dollari.


Scritto da: · Data aggiornamento: 26 dicembre 2017

Potrebbe interessarti...