Allerta vongole Contaminazione Batterica: Ritiro Lotti, ecco quali

Il Ministero della Salute ha emesso un'allerta per vongole contaminate da Escherichia Coli vendute dal Consorzio Pescatori di Goro. Scopri i lotti interessati e le misure adottate.




ostriche contaminate

Il Ministero della Salute ha emesso un’allerta riguardante vongole che potrebbero contenere il batterio Escherichia Coli oltre i limiti consentiti per legge. Il richiamo riguarda specifici lotti di vongole vendute dal Consorzio Pescatori di Goro, e il ritiro è stato attivato in tutta Italia per proteggere la salute dei consumatori. È importante cuocere bene questi molluschi per evitare malattie batteriche e virali, o restituirli al punto vendita. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il Consorzio Pescatori di Goro via email all’indirizzo [email protected].

L’allerta del 14 marzo riguarda i lotti 438879, 438952, 438881, 438940 e 438955 delle “Vongole Lupino” (Chamela gallina) vendute in confezioni da 1 kg, del Consorzio Pescatori di Goro (Co.Pe.Go.

), con sede in via dell’Industria 18 a Goro, in provincia di Ferrara (marchio CE IT 5 CDM). Il richiamo riguarda non solo la Grande distribuzione ma anche pescherie e mercati.



Scritto da: · Data aggiornamento: 16 Marzo 2024

Potrebbe interessarti...