Viaggiare sicuri: viaggi a Mali a rischio sicurezza

Viaggiare sicuri. Mali: Affari esteri europei e Tour Operator ammoniscono su rischi attentati. Lo Sportello dei diritti esorta alla prudenza. Riceviamo e pubblichiamo. Lo...

Viaggiare sicuri: viaggi a Mali a rischio sicurezza

Viaggiare sicuri. Mali: Affari esteri europei e Tour Operator ammoniscono su rischi attentati. Lo Sportello dei diritti esorta alla prudenza. Riceviamo e pubblichiamo.

Lo “Sportello dei Diritti” consiglia molta prudenza a chi è in viaggio in Mali, dove ci sono tensioni politiche e sociali in diverse zone. Il pericolo di attentati terroristici sussiste in tutto il paese, ma soprattutto a Bamako, dopo quello che si è verificato nella notte tra venerdì e sabato nella capitale del paese e dove morirono cinque persone tra cui alcuni cittadini europei. Le autorità hanno ordinato il coprifuoco dopo 23.

Inoltre c’è un alto rischio di sequestri. Si consiglia quindi di essere prudenti, specialmente nei luoghi pubblici quali mercati, stazioni dei bus, ritrovi religiosi e in altri posti visitati da stranieri come i centri commerciali o rappresentanze diplomatiche e uffici del governo. Infatti, l’attacco ha avuto luogo in un popolare bar-ristorante frequentato da turisti, in una strada trafficata nella capitale. In queste ultime ore la situazione è calma, affermano i Tour Operator, pur esortando i turisti alla prudenza.

Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” raccomanda ai turisti ed i nostri connazionali già presenti sul territorio di evitare in tutto il paese “manifestazioni e assembramenti di qualsiasi tipo e di seguire le istruzioni delle autorità e dalle guide turistiche locali. Il rischio di attentati, scontri violenti e sequestri è elevato. Inoltre nel paese, la vigilanza è ancora necessaria per quanto riguarda la presenza del virus Ebola.


Autore

Potrebbe interessarti...