Tennis Wimbledon 2013: la finalissima è Djokovic-Murray

TENNIS WIMBLEDON 2013 – Sarà la migliore delle finali possibili quella che domenica 7 luglio decreterà il vincitore del torneo di Wimbledon 2013. A contendersi...

Wimbledon 2013 finale Djokovic-Murray

TENNIS WIMBLEDON 2013 – Sarà la migliore delle finali possibili quella che domenica 7 luglio decreterà il vincitore del torneo di Wimbledon 2013. A contendersi il titolo saranno infatti Novak Djokovic e Andy Murray, in una sfida che si preannuncia combattuta e spettacolare.

Una finale che mette di fronte i primi due giocatori del ranking ATP, entrambi alla loro seconda finale nello Slam londinese. Il serbo Djokovic ha dovuto faticare non poco per battere Del Potro, sconfitto solo al quinto set dopo quasi cinque ore di gioco. Una vera e propria battaglia in cui i due rivali non si sono risparmiati, ma alla fine è venuta fuori la maggior freschezza atletica del numero 1 del mondo, uscito vincente con il punteggio di 7-5 4-6 7-6 6-7 6-3. Domenica per lui la possibilità di vincere il titolo per la seconda volta dopo il trionfo nel 2011 e di conquistare il secondo Slam stagionale dopo gli Australian Open.

Per l’idolo di casa Andy Murray vittoria in quattro set sul sorprendente polacco Janowicz, battuto con il punteggio di 6-7 6-4 6-4 6-3 in poco meno di tre ore. Lo scozzese giunge per la seconda volta in finale a Wimbledon, dopo la sconfitta patita da Federer nel 2012. In caso di vittoria sarebbe il primo tennista britannico a trionfare a Londra dal 1936, anno in cui a vincere fu Fred Perry. Una vittoria che i sudditi di sua maestà aspettano con ansia, una vittoria che consegnerebbe Murray alla storia.

Tra i due è la quarta finale in uno Slam, nei precedenti due vittorie per Djokovic (Australian Open 2011 e 2013) e una per Murray (Us Open 2012).


Autore

Potrebbe interessarti...