Superbike Gp Australia: dominio Aprilia a Phillip Island, trionfano Guintoli e Laverty

E’ una vera e propria sinfonia Aprilia quella andata in scena oggi a Phillip Island, teatro del primo round del Mondiale Superbike 2013. A trionfare nelle...

Superbike Gp Australia

E’ una vera e propria sinfonia Aprilia quella andata in scena oggi a Phillip Island, teatro del primo round del Mondiale Superbike 2013. A trionfare nelle due manche del Gp d’Australia sono i due piloti del team ufficiale Aprilia, Sylvain Guintoli e Eugene Laverty.

In gara 1 è il francese ad imporsi, tenendo a distanza gli avversari e tagliando il traguardo da vincitore. Dietro di lui è volata tra le Aprilia di Laverty e di Michel Fabrizio, con l’irlandese bravo a vincere la volata per il secondo posto. Una tripletta da sogno quella della casa di Noale, che rilancia le ambizioni mondiali del team italiano. Caduta per Checa (Ducati) e Melandri (Bmw), entrati in collisione, con lo spagnolo costretto a saltare gara 2.

Quinto posto per Tom Sykes su Kawasaki.

In gara 2 sono ancora una volta i piloti Aprilia a fare la differenza, con Laverty e Guintoli che si sorpassano diverse volte al comando della corsa. Alla fine la spunta l’irlandese, che si prende la rivincita sul compagno di squadra e lo raggiunge in vetta alla classifica provvisoria del Mondiale Superbike. Terzo posto per Melandri, che riscatta la delusione di gara 1, precedendo l’ottimo Michel Fabrizio. Ancora quinto Tom Sykes.

CLASSIFICA – La classifica parla indubbiamente italiano, con l’Aprilia padrona dei primi tre posti. Laverty e Guintoli davanti a tutti con 45 punti, mentre Fabrizio è terzo a quota 29, davanti a Sykes (22) e Melandri (16). Prossimo appuntamento con la Superbike il 14 aprile ad Aragon.


Autore

Potrebbe interessarti...