“Sudan”, il colorante cancerogeno nell’olio di palma “ZOMI”

Trovato colorante proibito nell’olio di palma. La notizia è stata portata all’attenzione dall’agenzia federale belga per la sicurezza della catena...

"Sudan", il colorante cancerogeno nell'olio di palma "ZOMI"

Trovato colorante proibito nell’olio di palma. La notizia è stata portata all’attenzione dall’agenzia federale belga per la sicurezza della catena alimentare al sistema comunitario di allerta tra gli Stati dell’Unione europea sulla sicurezza dei prodotti del Rapex – Rapid Alert System for non-food dangerous products.

Numerosi prodotti alimentari in commercio conterrebbero un colorante, chiamato ‘Sudan‘, utilizzato per conferire il colore rosso a cere e lucidi da scarpe ma assolutamente vietato in ambito alimentare in quanto sospettato di avere natura cancerogena, ma nonostante questo, in Europa sono state

commercializzate Bottiglie dell’olio di Palma “Zomi” 75 cl del marchio di AFP, vendute anche su internet tramite negozi on line.

Queste bottiglie, come si legge dalla segnalazione della Federal Agency for the safety of the food chain (FASFC) fanno parte dei lotti del 05/05/2015 e 06/07/2015, con scadenza avente durata minima del 31 dicembre 2017. Il FASFC ha chiesto ai consumatori che hanno acquistato il prodotto di non consumano e di restituirlo al punto vendita per il rimborso. Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” invita immediatamente le autorità competenti ad attivare una azione di controllo del mercato, per il tipo di rischio cui è esposto il consumatore.


Autore

Potrebbe interessarti...