Stati Uniti: tre donne scomparse ritrovate dopo dieci anni, arrestato il rapitore

STATI UNITI – Tre donne rapite tra il 2002 e il 2004 sono state ritrovate nella stessa zona in cui erano scomparse ormai dieci anni fa. Si tratta di Michelle...

donne rapite ritrovate a cleveland

STATI UNITI – Tre donne rapite tra il 2002 e il 2004 sono state ritrovate nella stessa zona in cui erano scomparse ormai dieci anni fa. Si tratta di Michelle Knight, scomparsa nel 2002, Amanda Berry, scomparsa nel 2003, e Gina de Jesus, scomparsa nel 2004.

Le tre donne erano scomparse nella zona di Cleveland (Ohio) e di loro si erano ormai perse le tracce. Almeno fino a ieri, quando un uomo, Charles Ramsey, ha sentito delle urla di una donna provenire dalla casa accanto. Quando questi si precipita a prestare soccorso alla donna, pensando ad una lite domestica, si imbatte in Amanda Berry, che chiede subito di poter chiamare la polizia. La donna aveva in braccio una bambina. “Aiuto, sono Amanda Berry, sono stata rapita dieci anni fa” le parole della donna al 911.

Dopo pochi minuti l’arrivo delle pattuglie e gli agenti trovano in casa anche le altre donne, subito trasferite in ospedale ma comunque in buono stato di salute.

Le tre donne erano tenute segregate in casa da un autista di scuola bus, Ariel Castro, che a quanto si apprende sarebbe stato aiutato dai due fratelli, anche loro presi in custodia dalle autorità. Restano ancora da scoprire le modalità dei tre rapimenti, e soprattutto come abbia fatto Castro a mantenere un segreto del genere per oltre dieci anni. L’uomo era da tempo separato dalla moglie e teneva sempre le tende della sua abitazione abbassate, il che rendeva impossibile sbirciare all’interno. Secondo alcuni testimoni Castro riceveva spesso le visite della figlia, ma è ancora da chiarire se questa fosse a conoscenza del terribile segreto del padre.


Autore

Potrebbe interessarti...