Sciopero benzinai 48 ore servizio autostrade

Sciopero benzinai: da mezzanotte sciopero 48 ore servizio autostrade. Attenzione lo sciopero è di quelli che possono mettere in ginocchio la circolazione su strade...

Sciopero benzinai 48 ore servizio autostrade

Sciopero benzinai: da mezzanotte sciopero 48 ore servizio autostrade. Attenzione lo sciopero è di quelli che possono mettere in ginocchio la circolazione su strade e autostrade. Riceviamo e pubblichiamo.

Dalla mezzanotte, proseguendo per le successive 48 ore, inizia lo sciopero nazionale già proclamato dalle organizzazioni di categoria dei gestori delle aree di servizio autostradali, Faib Confesercenti, Fegica Cisl ed Anisa Confcommercio. L’iniziativa, che fa seguito a quella già effettuata il 4 e 5 marzo scorso, viene attuata a sostegno della vertenza aperta dalla categoria “contro i privilegi e le rendite di posizione assicurate ai concessionari autostradali (e per ottenere l’abbattimento dei prezzi dei carburanti”.

Lo sciopero è di quelli che possono mettere in ginocchio la circolazione su strade e autostrade. Le tre sigle hanno infatti proclamato un’agitazione molto articolata con la chiusura di tutti gli impianti self service, con relativo oscuramento dei prezzi “scontati” ad essi collegati e dell’insegna della compagnia.Per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” una vera e propria dichiarazione di guerra, dunque, che i gestori intendono recapitare in primo luogo alle compagnie che, “forti del vincolo di fornitura in esclusiva, continuano ad imporre unilateralmente ed arbitrariamente prezzi con tutta evidenza fuori mercato e comunque molto più alti” di quelli delle no-logo o di quelli vicini ai supermercati, “che pure vengono riforniti dalle medesime compagnie petrolifere”.


Autore

Potrebbe interessarti...