Salute: Influenza aviaria H5N8 in anatre selvatiche in Germania

SALUTE NEWS – Ancora una volta rilevata l’influenza aviaria in anatre selvatiche. Lo “Sportello dei Diritti”: le autorità sanitarie monitorino...

Salute: Influenza aviaria H5N8

SALUTE NEWS – Ancora una volta rilevata l’influenza aviaria in anatre selvatiche. Lo “Sportello dei Diritti”: le autorità sanitarie monitorino la situazione. Riceviamo e pubblichiamo.

Il pericoloso virus dell’influenza aviaria H5N8 è stato scoperto di nuovo in uccelli selvatici in Germania.  Due germani reali in Sassonia-Anhalt sono stati infettati con il virus. La conferma è arrivata dallo Friedrich-Loeffler-Institute (FLI). Gli animali erano stati uccisi il 31 dicembre nel distretto di Stendal. Il ceppo del virus è stato scoperto in Germania il 6 novembre a Putenhof in Meclemburgo-Pomerania occidentale, Bassa Sassonia e in seguito in diversi paesi europei.

Finora, non è chiaro chiaro se il virus è arrivato in Europa attraverso uccelli selvatici, mangimi o commercio di pollame. La FLI aveva raccomandato oltre il divieto di trasporto, avevano deciso di imporre il confinamento del pollame. Ad oggi non si conoscono persone infettate dal sottotipo H5N8 mentre il rischio per la salute pubblica è “molto basso“. In situazioni del genere, rileva Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti” è comunque sempre utile che le autorità sanitarie a livello europeo e nazionale monitorino la situazione per evitare il diffondersi di contagi, che nel caso dell’influenza aviaria nei gran parte dei casi non riguardano l’uomo ma possono causare ingenti danni alla filiera alimentare.


Autore

Potrebbe interessarti...