Incursioni Islamiche: il Califfato in Italia

Si sente molto parlare in questi giorni di una possibile avanzata del Califfato Islamico. Incursioni Islamiche.

Si sente molto parlare in questi giorni di una possibile avanzata del Califfato Islamico in Italia, dimenticandosi che già c’è stato in passato. Incursioni Islamiche, il nuovo saggio di Vincenzo Lasalandra vuole infatti ribadire questo fatto, spiegando come l’Italia meridionale e in particola modo la Sicilia, abbia tratto giovamento da questa ‘conquista’ e non desolazione.

Il testo edito dalla casa editrice GB EditoriA, specializzata in edizioni su temi archeologici, storici e artistici, porta alla luce, qualora ancora ce ne fosse bisogno, la grandezza di un impero, quello islamico, che nel buio del Medioevo latino ha portato una sorta di luce, perseverando gli insegnamenti del Vero Dio da un dilagante paganesimo

portato nel cuore dell’Europa Romana da parte delle varie popolazioni barbare che si stanziarono in quelle che erano le terre dell’Impero.

Vincenzo Lasalandra, autore tra le altre cose del saggio Alexander Islamicus, in cui ridipinge l’eroe greco alla luce delle fonti arabe e islamiche, ridipinge anche la dominazione del Califfato in Italia secondo le fonti non solo cristiane ma anche arabe, ponendo l’accento su come furono gli arabi a cercare un punto di incontro e di integrazione con le popolazioni latine che erano in balia dei dominatori stranieri.

Il testo si può trovare sul sito web della casa editrice GB EditoriA o sul sito di Ibs.


Autore

Potrebbe interessarti...