Rugby Sei Nazioni: impresa Italia, gli azzurri battono la Francia

Inizia con uno storico trionfo l’avventura della nazionale italiana al Sei Nazioni di rugby. L’Italia ha infatti battuto la Francia per 23-18 nella...

italia francia 23-18 sei nazioni

Inizia con uno storico trionfo l’avventura della nazionale italiana al Sei Nazioni di rugby. L’Italia ha infatti battuto la Francia per 23-18 nella splendida cornice dell’Olimpico, una gara che i tifosi azzurri difficilmente dimenticheranno.

Una vittoria storica quella della squadra guidata dal ct Brunel, contro la nazionale favorita del torneo e vice campione del mondo. Un po’ come Davide contro Golia, con i titanici francesi che si inchinano alla piccola Italia, che oggi per l’occasione è diventata grande, anzi, grandissima. Si tratta della terza vittoria della storia contro i francesi, su ben 34 incontri.

Motivo per cui la vittoria di oggi è da considerare una vera e propria impresa. L’ultimo successo azzurro al Sei Nazioni 2011, mentre la prima vittoria contro i transalpini risale al lontano 1997.

L’Italia è partita subito alla grande con la meta di Parisse e il calcio preciso di Orquera. Il primo tempo si chiude però sul 15-13 per i francesi. Nella ripresa però gli azzurri vanno avanti al 18′ con la meta di Castrogiovanni e poi raggiungono il definitivo 23-18 grazie al drop di Burton al 29′.Da li in poi è una sofferenza, con i francesi che tentano in tutti i modi di raggiungere la linea di meta ma i nostri non cedono e quando Fofana viene portato fuori dal campo l’arbitro finalmente fischia la fine.

Una gara emozionante, giocata alla grande contro un avversario sulla carta troppo forte. Ma i pronostici, si sa, sono fatti anche per essere sovvertiti. E intanto, sugli spalti di un Olimpico gremito di gente, esplode la festa italiana.


Autore

Potrebbe interessarti...