Piero Pelù contro Renzi al Concertone del Primo Maggio – Video

Un vero e proprio caso politico dopo le dichiarazioni di Piero Pelù sul palco del Concerto del Primo Maggio a Roma.

piero pelù mille uragani video youtube

PRIMO MAGGIO – Era destinato a far polemica l’intervento di Piero Pelù sul palco del Concertone del Primo Maggio 2014 allestito come sempre in Piazza San Giovanni a Roma. Il cantante durante il suo show non ha mancato di lasciarsi andare in considerazioni politiche e invettive nei confronti del Premier Matteo Renzi.

Il rocker ha attaccato il Presidente del Consiglio, definendolo “il boy scout di Licio Gelli” e criticando le “elemosine da 80 euro” in busta paga. Presa di posizione anche sugli F-35: “Gli F35 rubano soldi alla scuola e agli ospedali. Io gli unici cannoni che ammetto sono quelli che dovrebbe fumarsi Giovanardi“. La sua performance ha generato un caso politico che in queste ore sta tenendo banco sui principali mass media italiani con i pareri comuni che si dividono tra chi appoggia il cantante e chi invece lo critica aspramente.


Autore

Potrebbe interessarti...