Paris Saint-Germain e Bayern Monaco guadagnano i quarti di finale di Champions League con Real Madrid e Porto

Paris Saint-Germain e Bayern Monaco hanno guadagnato l’accesso ai quarti di finale di Champions League 2014-2015. Bayern e PSG raggiungono Real Madrid e...

Paris Saint-Germain e Bayern Monaco guadagnano i quarti di finale di Champions League con Real Madrid e Porto

Paris Saint-Germain e Bayern Monaco hanno guadagnato l’accesso ai quarti di finale di Champions League 2014-2015. Bayern e PSG raggiungono Real Madrid e Porto che si sono qualificate nelle partite di ieri. Questi i risultati di oggi mercoledi’ 11 marzo 2015.

Bayern Monaco-Shakhtar Donetsk 7-0: T. Müller (PG) 4′ 1 – 0, J. Boateng 34′ 2 – 0, F. Ribéry 49′ (Assist di D. Alaba) 3 – 0, T. Müller 51′ 4 – 0, H. Badstuber 63′ (Assist di Rafinha) 5 – 0, R. Lewandowski 75′ (Assist di B. Schweinsteiger) 6 – 0, M. Götze 87′ (Assist di J. Boateng) 7 – 0. Ammoniti: Badstuber, Boateng; Douglas Costa. Espulsi: Kucher 3’.

Chelsea-PSG 2-2: G. Cahill 81′ (Assist di Diego Costa) 1 – 0, 1 – 1 86′ David Luiz (Assist di E. Lavezzi), E. Hazard (rigore) 96′ 2 – 1, 2 – 2 114′ Thiago Silva (Assist di Thiago Motta). Ammoniti: Thiago Motta, Matuidi, Verratti, David Luiz; Oscar, Ramires, Diego Costa. Espulsi: Ibrahimovic.

Il commento di Josè Mourinho nel post partita di Chelsea-PSG 2-2 ai microfoni Mediaset: “Loro hanno meritato, se tu non difendi su due palle inattive non puoi vincere una partita così.

Ma ammetto che sono stati superiori, sono rimasti in dieci ma hanno tenuto bene, non avevano niente da perdere, e noi invece non abbiamo saputo far fronte alla responsabilità di giocare con l’uomo in più e in casa. Siamo stati deboli mentalmente, e per questa ragione quando una squadra si dimostra più forte mentalmente merita di passare il turno. Ma domani voglio che i ragazzi sentano la mia opinione. Parleremo e cercheremo di capire perchè gli avversari sono stati migliori di noi. Fortunatamente abbiamo la Premier League che è il nostro grande obiettivo stagionale: quando giochi per il titolo non hai il tempo di piangere”. Ha visto Ibrahimovic dopo il match? “Ho parlato con Zlatan dopo la partita – risponde lo ‘Special One’ -: era triste per il cartellino rosso, ma io non posso giudicare perchè ero lontanissimo”.

Per vedere i gol delle due partite: Bayern Monaco-Shakhtar Donetsk 7-0 e Chelsea-PSG 2-2.


Autore

Potrebbe interessarti...