Napoli Bike Festival in trasferta in Olanda

Si conclude oggi la missione della delegazione napoletana di rappresentanti delle associazioni del mondo ciclistico Napoli Bike Festival, Fiab Cicloverdi, Biketour...

Si conclude oggi la missione della delegazione napoletana di rappresentanti delle associazioni del mondo ciclistico Napoli Bike Festival, Fiab Cicloverdi, Biketour Napoli e Cleanap capitanata dall’assessore ai giovani e all’innovazione del Comune di Napoli Alessandra Clemente ospiti in Olanda dell’ambasciata del regno dei paesi Bassi con la Duch Cycling Embassy, la fondazione non governativa che promuove l’uso della bicicletta nel mondo.

La missione di due giorni termina a Nijmegen presso il Municipio dove oggi la delegazione ha incontrato i rappresentanti dell’amministrazione locale. Nijmegen è la città piu antica d’Olanda tra quelle con la più fitta rete di piste ciclabili

“Napoli in bici è il futuro che vogliamo ha detto la Clemente”. Il tour in bicicletta che ha portato la delegazione nelle città di Deft, Utrecht passando per l’Aia ha come obiettivo quello di importare il modello olandese di mobilità sostenibile  seppure con i dovuti distinguo, anche a Napoli.

Con la pista ciclabile in tre anni il numero di persone che utilizzano la bici e non solo per sport o per il tempo  libero ma anche per recarsi lavoro è cresciuto esponenzialmente.  Con il Bike Plan approvato nel 2015 il Comune intende proseguire sul percorso intrapreso per potenziare la rete ciclabile.

Intanto si parte con il bike sharing in gestione all’ANM in collaborazione con i giovani di Cleanap per  completare l’ integrazione dei mezzi di trasporto pubblico con le biciclette per offrire la possibilità a napoletani e turisti di muoversi sempre meglio e a basso costo in città. La quinta edizione del Bike Festival in programma per il prossimo 20/22 maggio vedrà l’Olanda nuovamente presente come nazione ospite per sviluppare proposte concrete per la ciclabilita di Napoli.


Autore

Potrebbe interessarti...