Moda choc: lingerie per bambine di 2 anni, subito polemica sul web

Moda choc: lingerie sexy per bimbe. Reggiseni per bambine di 2 anni scatenano un putiferio. E’ subito polemica sul web. Riceviamo e pubblichiamo. Una pubblicità...

Moda choc: lingerie sexy per bimbe. Reggiseni per bambine di 2 anni scatenano un putiferio. E’ subito polemica sul web. Riceviamo e pubblichiamo.

Una pubblicità choc, oltre ogni limite: “la tua bambina di 2 anni necessita di un reggiseno?” #GenderHurts@johnlewisretail. Non è la nuova pubblicità di Victoria’s Secrets né di Intimissimi, ma del marchio John Lewis che ha creato reggiseni per le ragazze di appena due anni.

Naturalmente, l’iniziativa è uno scandalo. Polemici gli internauti credono che è un “peccato” sessualizzare i bambini in questo modo. La lingerie coi colori pastello è stato rimossa dal sito di John Lewis, dopo un susseguirsi di denunce di madri “disgustate”.

Un portavoce dell’azienda ha garantito che non c’era “un errore” e che la linea di questi reggiseni è stata realizzata per le adolescenti di età compresa tra gli 11 anni e più. Nel negozio, eppure sono bene in mostra insieme con giubbotti e pantaloni per bambine di due anni.

Per Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti” chi avrebbe mai pensato che una bambina di soli 24 mesi ha bisogno di un reggiseno all’ultima moda? Un’operazione commerciale sconvolgente che ha destato molto scalpore, tanto che su Facebook e sul web in generale è partita una condanna unanime.


Autore

Potrebbe interessarti...