Loris Stival: la madre Veronica accusata dell’omicidio del piccolo

OMICIDIO LORIS - Veronica Panarello accusata dell'omicidio del figlio Loris Stival La donna sottoposta a fermo è la sospettata principale.

loris stival

OMICIDIO LORIS – Sono ore di grande incredulità e sgomento nella comunità di Santa Croce Camerina (Ragusa), teatro della morte del piccolo Loris Stival il cui corpo senza vita è stato trovato lo scorso 29 novembre.

Poco dopo la mezzanotte di oggi martedì 9 dicembre gli inquirenti hanno sottoposto a fermo la madre Veronica Panarello, accusata di aver ucciso suo figlio e di aver occultato il cadavere. La donna è stata interrogata per circa sei ore nella giornata di lunedì ma ha sempre respinto le accuse.

La decisione di sottoporre la donna a fermo, che dovrà essere convalidato dal gip entro 48 ore, è arrivata dopo che la Panarello non è riuscita a chiarire le tante contraddizioni nella sua deposizione.  A inchiodare la donna un video che ritrae la sua auto, una Polo nera, nei dintorni del canale dove solo poche ore dopo è stato trovato il corpo del figlio Loris.

In ogni caso tutto è ancora da chiarire, ma la madre è per ora la sospettata principale di questo atroce delitto e nelle prossime ore potrebbe giungere la conferma definitiva. Per la famiglia del piccolo Loris Stival sono ore di grande dolore, un dolore doppio se a compiere il terribile gesto fosse stata proprio la donna che a quel piccolo angelo ha dato la vita.


Autore

Potrebbe interessarti...