Le immagini del giovane Afroamericano in sedia a rotelle ucciso dalla polizia negli USA stanno facendo il giro del mondo

Un passante riprende tutto con il suo smartphone e diffonde il video che mette sotto accusa ancora una volta la polizia americana.

Un afroamericano di 28 anni in sedia a rotelle, Jeremy McDole, è stato ucciso a colpi di pistola da alcuni agenti di polizia a Wilmington, nel Delaware. L’uccisione è stata filmata da un passante e la madre della vittima sostiene che il disabile era disarmato.

Il video con le drammatiche immagini sta facendo il giro del mondo. I familiari hanno riferito che McDowell era su una sedia a rotelle da quando fu colpito e paralizzato all’età di 18 anni. L’intera sequenza, ripresa da un passante con uno smartphone, sottolinea Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, mette sotto accusa ancora una volta la polizia americana.

https://twitter.com/spoiledshawnda/status/647245535628402691


Autore

Potrebbe interessarti...