La storia di Cappuccetto Rosso a Riva del Garda dal 27 al 30 agosto. Si chiude con i fuochi d’artificio

Dal 27 al 30 agosto a Riva del Garda il tradizionale appuntamento per i bambini e le famiglie: nonne, lupi, orecchie grandi e l'emozionante finale con lo spettacolo pirotecnico sul lago.

La storia di Cappuccetto Rosso a Riva del Garda dal 27 al 30 agosto. Si chiude con i fuochi d'artificio

Dalla foresta di Sherwood al bosco del lupo cattivo. Dalla leggenda popolare britannica alla fiaba francese codificata nel XIX secolo dai Fratelli Grimm. Da Robin Hood a Cappuccetto Rosso, “Notte di fiaba” cambia soggetto ma non filosofia: anche quest’anno, dal 27 al 30 agosto, l’evento di Riva del Garda – all’edizione numero 41 si propone come un saluto allegro, giocoso e divertito all’estate. Spettacoli e narrazioni, musica e intrattenimento, laboratori e giochi, viaggi nella fiaba, per quattro giornate organizzate dal Comitato Manifestazioni Rivane con il patrocinio di Ingarda Trentino e dedicate ai bambini in primis, ma anche alle loro famiglie.

La storia di Cappuccetto Rosso sarà reinventata attraverso i tanti laboratori, giochi, racconti e l’immancabile spettacolo teatrale itinerante del viaggio nella fiaba che animeranno le piazze di Riva del Garda dal 27 al 30 agosto e, come sempre, sabato 29 agosto alle ore 22.00 il tradizionale spettacolo pirotecnico illuminerà le acque del Lago di Garda con meravigliosi giochi di luce.

Le attività ludiche e ricreative comprenderanno laboratori culinari e creativi, set fotografici e animeranno alcune piazze cittadine ma anche il Chiostro di S Francesco, il Cortile Interno della Rocca e molti altri luoghi toccati dalla caccia al tesoro a squadre Persi nel bosco.

Giochi e manualità, ma anche spettacoli e letture animate per bambini, oltre all’inaugurale “C’era una volta” di giovedì 27 agosto, alle 14:00, e all’appuntamento speciale “e vissero felici e contenti!” il 30, con l’anteprima della fiaba protagonista della prossima edizione.

Nella ricca sezione Musica e Intrattenimento spicca Che lupo sei? Lupo femmina, lupo cuoco, lupo invisibile, lupa pagliaccia, mostra (e storie) di lupi visti dai bambini visitabile dal 27 agosto al 19 settembre nella Biblioteca Civica Riva del Garda. Il MAG (Museo Alto Garda) sarà invece la location della mostra di illustrazioni “La vera storia di Cappuccetto Rosso”, che sarà inaugurata il 25 luglio e resterà aperta fino al 6 settembre. La sera del vernissage saranno anche premiati i vincitori di Notte di Fiaba Illustration Contest: la vincitrice è Luna Colombini, secondo classificato Vittorio Ormas, terzo Salvatore Pastore; menzione speciale della giuria per Edu Flores, Flavia De Carli, Erika Cunja e Yael Frankel.

Ogni anno una fiaba diversa, con i suoi personaggi, buoni e cattivi, i suoi profumi, i suoi colori, invade Riva del Garda e la trasforma in un luogo della fantasia. Notte di Fiaba significa più di 100 volontari, 85mila visitatori, 160 ore di animazione, 2500 kg di artifici pirotecnici: sono solo alcuni dei numeri di uno degli eventi più importanti nel Garda Trentino, che si tramanda di generazione in generazione dagli anni ’50.


Autore

Potrebbe interessarti...