Juve-Monaco 1-0, polemica per il rigore concesso dall’arbitro ai bianconeri

RISULTATO JUVENTUS-MONACO – Quando c’e’ un calcio di rigore per la Juventus, le polemiche non mancano mai. E puntualmente arriva il caso di ieri...

RISULTATO JUVENTUS-MONACO – Quando c’e’ un calcio di rigore per la Juventus, le polemiche non mancano mai. E puntualmente arriva il caso di ieri sera in Juventus-Monaco 1-0, andata dei quarti di finale di Champions League. Questa volta a polemizzare non sono i soliti tifosi anti-juventus che riempiono i social network di post contro la Vecchia Signora. Questa volta a lamentarsi sono il tecnico del Monaco Leonardo Jardim e il giocatore italiano Andrea Raggi.

Ai microfoni di Sky nel dopo partita il tecnico francese afferma senza mezzi termini: “Il rigore non c’era, il risultato è un’ingiustizia”.

Anche Andrea Raggi ha voluto dire la sua dopo la moviola: “Visto al replay, il fallo è sicuramente netto ma inizia fuori area e a prescindere da dove poi si concretizzi.

In ogni caso il risultato resta aperto e per noi ribaltabile nel match di ritorno in casa. Sono partito dalla Serie B francese e i risultati sul campo di quest’anno sono davvero straordinari: a trent’anni per me è una bellissima soddisfazione. Però non faccio il capitano perché è giusto che la fascia la porti Toulalan. E non voglio parlare di Nazionale”.

Anche per Gianluca Vialli il rigore non c’era: “Il rigore per il fallo di Carvalho su Morata non c’era, il contatto è fuori area. L’arbitro stasera ha commesso tanti errori e molto spesso a favore della Juve. Il risultato è eccezionale per come si era messa la gara. Sarebbe stato più giusto il pareggio perché il Monaco ha giocato meglio. La Juve ha commesso tanti errori”.


Autore

Potrebbe interessarti...