Gli Italiani e il mercato delle vendite online fra privati

Pulizie di primavera e cambio di stagione? Quello che non serve più si vende in rete. Gli Italiani nel 2015 hanno guadagnato in media 138 € dalla vendita online...

Gli Italiani e il mercato delle vendite online fra privati

Pulizie di primavera e cambio di stagione? Quello che non serve più si vende in rete. Gli Italiani nel 2015 hanno guadagnato in media 138 € dalla vendita online di oggetti non più utilizzati.

Il 45% degli Italiani si da alle pulizie generali di casa per liberarsi di quello che non usa più almeno una volta l’anno e oltre un terzo individua la classica primavera come il momento ideale per

farlo.

Oltre 8,5 milioni di italiani scelgono internet per vendere quello di cui non hanno più bisogno.

Gli articoli più venduti online dagli italiani sono libri (18%), abbigliamento e accessori (16%) e smartphone (15%).

Con l’inizio della bella stagione, milioni d’italiani si dedicano al cambio degli armadi e alle pulizie generali per disfarsi di tutte le cose che non usano più ed avere dunque una scusa plausibile per comprarne altre. Cosciente di questa pratica consolidata, eBay ha commissionato all’istituto di ricerca TNS un’indagine* volta a scoprire le abitudini diffuse nel Bel Paese per quanto riguarda la vendita online delle cose inutilizzate.


Autore

Potrebbe interessarti...