Formula 1: Sebastian Vettel trionfa in Malesia, è grande Ferrari

FORMULA 1 - Trionfo rosso a Sepang con Sebastian Vettel che conquista la vittoria nel Gp di Malesia davanti alle Mercedes. Ottimo quarto Kimi Raikkonen.

FORMULA 1 – Risuona l’inno italiano sul podio di Sepang, dove Sebastian Vettel ha da poco vinto il Gran Premio della Malesia a bordo della Ferrari. Il tedesco conferma le buone sensazioni di Melbourne e regala la prima gioia ai tifosi della Rossa dopo due anni di digiuno.

Il quattro volte campione del mondo ha guidato alla perfezione sin dal primo giro, quando ha tenuto a bada Rosberg e si è accodato al leader della corsa Lewis Hamilton. Con l’ingresso in pista della safety car le due Mercedes rientrano ai box e il ferrarista ne approfitta per macinare una serie di giri veloci  subito dopo la ripartenza. A questo punto è la strategia Ferrari a fare la differenza, con Vettel che riesce sempre a mantenersi a distanza dagli inseguitori.

Dopo il pit-stop il tedesco rientra in terza posizione dietro a Rosberg e in poco tempo lo sorpassa rimettendosi a caccia di Hamilton.

Quando i due sono vicino l’inglese viene chiamato ai box e Vettel torna al comando della corsa fino al giro 38, quando effettua il secondo ed ultimo pit-stop. Qui l’ex Red Bull rientra davanti a Rosberg per un soffio con un Hamilton ai box nel giro successivo. Qui il tedesco prende definitivamente il comando della corsa e ottiene il suo primo trionfo in rosso alla seconda gara, davanti di due piloti Mercedes.

Grande prestazione anche per Kimi Raikkonen che, partito undicesimo e costretto a rientrare ai box per una foratura, compie una grande rimonta fino al quarto posto. Un risultato di rilievo quello del finlandese che in quanto a prestazioni sembra essere tornato quello dei tempi migliori. Con qualche disattenzione in meno e un pizzico di fortuna in più anche lui potrà regalarsi diverse soddisfazioni con una Ferrari che sembra essere tornata veramente competitiva.


Autore

Potrebbe interessarti...