Expo: Martina Colombari al “Kenya Expo Run”

Ecco arrivare la “Kenya Expo Run“, la prima gara podistica all’interno di un’Esposizione Universale che si terrà giovedì 10 settembre a Expo...

Expo: Martina Colombari al "Kenya Expo Run"

Ecco arrivare la “Kenya Expo Run“, la prima gara podistica all’interno di un’Esposizione Universale che si terrà giovedì 10 settembre a Expo Milano 2015. Al nastro di partenza ci sarà, in qualità di madrina della manifestazione, Martina Colombari, runner appassionata che da diversi anni promuove uno stile di vita sano all’insegna dello sport.

Diversi i premi dedicati ai partecipanti, a partire dal kit del perfetto “Kenya Expo” runner: maglietta ricordo della manifestazione, acqua, gadget e un biglietto omaggio di ingresso serale a Expo Milano 2015 per ritornare a visitare il sito espositivo. Il primo uomo italiano e la prima donna italiana della gara competitiva a tagliare il traguardo riceveranno in premio un viaggio per due persone a Malindi della durata di cinque giorni con pernottamenti e pasti inclusi e volo andata/ritorno in business class. Nel caso della corsa non-competitiva invece alla famiglia partecipante più numerosa sarà omaggiata una scultura in bronzo o legno realizzata in Kenya, mentre il partecipante più giovane otterrà un cesto assortito di gift

kenyani.

Rivolta a tutti, atleti professionisti e non, “Kenya Expo Run” si terrà giovedì 10 settembre e si articolerà in due momenti. Si comincia alle 16:00 con la “Family Run”, camminata a ritmo libero dedicata ai più piccoli e alle loro famiglie, con un percorso di 3 km che si snoda tra i padiglioni di Expo Milano 2015 (iscrizioni sul sito www.stramilano.it).

Alle 20:00 la gara competitiva di 10 km: ai blocchi di partenza campioni medagliati keniani, professionisti ed amatori si cimenteranno sul percorso inedito ricavato nel sito di Expo Milano 2015. E’ una competizione internazionale, riservata agli atleti tesserati FIDAL o Enti di Promozione Sportiva convenzionati con la FIDAL e ai tesserati per società straniere affiliate alla IAAF. L’inizio della gara è stato posticipato di due ore rispetto al programma iniziale per venire incontro alle esigenze dei runner vincolati fino a sera ai loro impegni professionali.


Autore

Potrebbe interessarti...