DiMartedì: la copertina di Maurizio Crozza di martedì 10 febbraio – Video

DIMARTEDì - Video della copertina di Maurizio Crozza di martedì 10 febbraio. Nel pezzo del comico le imitazioni di Flavio Briatore e Antonio Conte.

TELEVISIONE – Non solo Sanremo in questo martedì televisivo italiano che, come ogni settimana, ospita il tradizionale appuntamento con “DiMartedì“. Il talk show condotto da Giovanni Floris è aperto dalla esilarante copertina di Maurizio Crozza.

Il comico inizia il suo intervento tirando in ballo lo scandalo “Swissleaks“. “A che ora iniziano a cantare? Non quelli di Sanremo, quelli di Ginevra!“, chiede Crozza riferendosi ai settemila italiani coinvolti. Molti dei miliardari accusati di frode fiscale si sono giustificati dicendo che la loro posizione è regolare. Il comico però ha dei dubbi: “Se è  tutto regolare perchè tutti i miliardari portavano i soldi lì in quella banca?“.

Per rispondere a questo quesito Crozza si trasforma in Flavio Briatore e dà la sua versione: “Beh lì hanno delle agendine da sogno, e anche i tasti del bancomat riscaldati!“. Quello della frode è un tema che va oltre il lato economico e tocca anche quello sportivo. L’allenatore della nazionale Antonio Conte è infatti accusato di frode sportiva nell’inchiesta sul calcioscommesse. Con un apposito parrucchino Crozza si trasforma nel ct e si difende dalle “agghiaccianti” accuse a lui rivolte. In chiusura una stoccata ai politici e ai loro continui cambi di casacca con passaggi da un partito ad un altro. Tanto si sa, in Italia è tutto “regolare”.

Qui il video della copertina di Maurizio Crozza a “DiMartedì” del 10 febbraio 2015.


Autore

Potrebbe interessarti...