Delitto Meredith: annullata assoluzione ad Amanda e Raffaele, processo da rifare

DELITTO MEREDITH KERCHER – Sembra non finire mai il calvario giudiziario a cui sono sottopost ida anni Amanda Knox e Raffaele Sollecito. Nel 2011 la sentenza...

Delitto Meredith: annullata assoluzione per Amanda Knox e Raffaele Sollecito

DELITTO MEREDITH KERCHER – Sembra non finire mai il calvario giudiziario a cui sono sottopost ida anni Amanda Knox e Raffaele Sollecito. Nel 2011 la sentenza di secondo grado dichiarava assolti i due giovani dall’accusa per l’omicidio di Meredith Kercher. I due sono tornati in libertà, pensando di aver finalmente risolto i loro problemi con la giustizia e di poter tornare alla loro vita di tutti i giorni.

Oggi la Cassazione ha deciso però di annullare la suddetta sentenza di assoluzione, accogliendo così il ricorso del procuratore generale che ne aveva chiesto l’annullamento. I due imputati dovranno quindi comparire nuovamente davanti ai giudici in un nuovo processo che si svolgerà però a Firenze, in quanto a Perugia c’è un solo collegio di corte d’assise d’appello.

Grande delusione per i due giovani, all’epoca fidanzati, che ormai da un anno e mezzo avevano riassaporato la libertà dopo tre anni passati in prigione per l’omicidio di Meredith. Soddisfazione espressa dai legali della famiglia Kercher e dagli stessi familiari della vittima, che si dicono fiduciosi sul fatto che la verità possa venir fuori una volta per tutte.


Autore

Potrebbe interessarti...