Come guadagnare con il Forex

Se si è appassionati di finanza non si può di certo trascurare il Forex, cioè il mercato monetario.

Come guadagnare con il Forex

Se si è appassionati di finanza non si può di certo trascurare il Forex, cioè il mercato monetario interbancario creato nel 1971 quando apparirono sul mercato dei cambi monetari delle fluttuazioni economiche che hanno generato il mercato delle monete. Il foreign exchange market è probabilmente il mercato più grande del mondo (non si può dire con certezza perché i mercati finanziari sono in completa crescita e quindi non si può mai tracciare una mappa esaustiva e delineata) e include oggi solo negli USA circa 10 miliardi di dollari al giorno.

Secondo il Wall Street Journal gli scambi riguardanti il Forex si aggira sui mille miliardi di dollari, anche se alcuni analisti stimano che ormai, con sempre più persone che si muovono nel mondo del Forex per arrotondare lo stipendio si può semplicemente affermare che gli scambi siano arrivati ai 4 mila miliardi di dollari al giorno, e che continuano ad aumentare di giorno in giorno.

Prima del 1971 l’accordo internazionale chiamato Bretton Woods Agreement impediva la speculazione finanziaria sui mercati riguardanti le fluttuazioni delle monete nazionali per impedire problemi politici e la fuga di capitali nazionali in altri stati.

I cambi tra il dollaro e le altre valute erano fissati per legge, e questo impediva le speculazioni dovute alla svalutazione monetaria, pratica resa possibile dopo l’abbandono della conversione aurea delle riserve monetarie nazionali. Da quel momento, resosi necessario per la ricostruzione dell’Europa dopo il Secondo Conflitto Mondiale, anche il valore della moneta fu sottoposto alla legge della domanda e dell’offerta, cioè più la domanda è alta più il prezzo aumenta, mentre se la domanda è in calo il prezzo diminuisce, proprio per invogliare i compratori a comperare.

Oggigiorno miriadi di piccoli speculatori desiderosi di facili guadagni si lanciano in questo mercato, senza però pensare ai rischi che questo comporta. Sicuramente la cosa sicura del Forex e’ che il capitale che si investe non si perde, o almeno non si perde del tutto, in quanto la moneta si svaluta, può perdere valore o può aumentare, e questo rappresenta i rischi e i guadagni. Come si può facilmente capire le fluttuazioni non rendono possibili enormi ricavati ma neanche enormi perdite, e per questa ragione il mercato è alquanto sicuro ed è appetibile a tutti coloro che vogliono crearsi una piccola entrata extra senza dover mettere in gioco l’intero capitale.


Autore

Potrebbe interessarti...