Casse altoparlanti wireless Apple Pill XL di Beats: richiamo volontario per problemi di surriscaldamento della batteria

Apple ha annunciato un richiamo volontario degli altoparlanti wireless Pill XL di Beats. Secondo la Commissione US Consumer Product Safety, in rari casi, la batteria...

Casse altoparlanti wireless Apple Pill XL di Beats: richiamo volontario per problemi di surriscaldamento della batteria

Apple ha annunciato un richiamo volontario degli altoparlanti wireless Pill XL di Beats. Secondo la Commissione US Consumer Product Safety, in rari casi, la batteria della Beats Pill XL può surriscaldarsi e rappresentare un rischio per la sicurezza.

Una persona si è bruciato un dito e un altro ha subito l’incendio di una scrivania. Il richiamo non riguarda altri prodotti Beats o Apple.

Poiché la sicurezza dei clienti è priorità assoluta della società, si legge in una nota, Apple sta chiedendo ai suoi clienti di non utilizzare più le casse Beats Pill XL.

Casse altoparlanti wireless Apple Pill XL di Beats: richiamo volontario per problemi di surriscaldamento della batteria

I clienti che hanno acquistato le Beats Pill XL, segnala Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, dovrebbero andare a visitare la pagina internet Beats Pill XL Speaker Recall Program per leggere tutti i dettagli su come restituire il loro prodotto ad Apple e come ricevere un credito Apple Store o un pagamento elettronico di 300 euro.

Il programma di richiamo si applica solo a questo modello di casse Beats che, ricordiamo, è disponibile in 5 colori: nero, bianco, rosa, metallic sky e titanio. Apple precisa che “le casse Beats Pill XL sono state lanciate da Beats by Dre nel novembre 2013 mentre Beats è stata acquisita nel 2014.


Autore

Potrebbe interessarti...