Calciomercato Premier League: tutti a caccia del Chelsea

E tutto mentre Mourinho si rallegra potendo contare nella prossima stagione su un bomber di razza come Radamel Falcao.

FOTO Mourinho e Radamel Falcao (Chelsea)

Anno nuovo, Premier nuova. Ci si prepara ad una nuova stagione nel campionato d’oltremanica con il Chelsea campione e le due squadre di Manchester che, secondo gli esperti di risultati di calcio live bet365, proveranno a prendersi il titolo. Hanno lasciato la massima serie inglese il QPR, nonostante una squadra con gente del livello di Ferdinand e Barton, il Burnley, l’ammazzagrandi che però poi non si confermava con le sue pari, e l’Hull City, rea di una campagna acquisti fallimentare.

Dal prossimo anno in Premier invece vedremo la novità Bournemouth del miglior manager dell’anno, Eddie Howe, e del rinsavito Artur Boruc, il Watford dei Pozzo, trascinato da Ighalo, e la vecchia conoscenza Norwich City di Alex Neill.

Grandi movimenti di mercato dunque per provare a riacciuffare il Chelsea: in casa del Manchester United è in partenza David De Gea, fortemente voluto da Rafa Benitez al Real Madrid. Se questa operazione dovesse andare in porto sono due i nomi che circolano in queste ore per la porta dei Red Devils. Secondo la stampa inglese, infatti, Hugo Lloris del Tottenham è il candidato numero uno per sostituire De Gea. L’alternativa però esiste ed è concreta: nei prossimi giorni infatti potrebbe arrivare la firma di Jasper Cillessen, portiere dell’Ajax.

Problema portiere che potrebbe sorgere anche a Londra, in casa Chelsea. Dopo un anno di panchina, Peter Cech cerca una nuova maglia. Arsenal e Paris Saint Germain sembrano essere le due destinazioni più probabili. Il portierone a quanto pare però vorrebbe restare in Premier accettando dunque l’offerta dei Gunners.

Ma mentre Cech è alla ricerca di una nuova porta da difendere, alcuni rumors parlano di un Courtois che vorrebbe tornare in Spagna, mandando addirittura i suoi rappresentanti a sondare il terreno al Real Madrid che però, come detto, dovrebbe chiudere con De Gea.

Se però questa ipotesi dovesse concretizzarsi, il Chelsea si ritroverebbe improvvisamente a dover risolvere un problema portiere inaspettato.

FOTO Mourinho e Radamel Falcao (Chelsea)

Intanto però Mou si rallegra potendo contare nella prossima stagione su un bomber di razza come Radamel Falcao (nella foto). Il colombiano, reduce da una stagione sotto tono al Manchester United, avrebbe addirittura già firmato con il Chelsea, dove arriverà in prestito per un anno dal Monaco.

Movimenti anche a Manchester, sponda City: i citiziens vogliono a tutti i costi Angel Di Maria. Il fortissimo centrocampista argentino in forza ai cugini del Manchester United, abbastanza in ombra anche a causa di una posizione in campo non sua, potrebbe decidere di cambiare casacca senza traslocare.

Secondo la stampa inglese, il ds del City, Txiki Beguiristain, avrebbe già avviato i contatti con l’entourage del giocatore per formulare un’offerta concreta.

A Liverpool, invece, dopo una stagione non troppo esaltante si pensa al cambiamento.  La stella Raheem Sterling ha diverse richieste. I Reds fissano il prezzo, non proprio basso a dimostrazione della forza del club, disposto a vendere i suoi pezzi pregiati, ma al giusto valore. Il prezzo fissato per l’attaccante si aggira intorno ai 60 milioni. Una richiesta per ora troppo alta, anche per le casse del Chelsea che a quanto pare non giocherà al rialzo per avere il giocatore.

Altra cessione in vista da parte dei Reds dovrebbe essere quella di Sebastian Coates, arrivato come un astro nascente ma che fino ad oggi ha deluso le aspettative di dirigenti e tifosi. Dopo i prestiti al Nacional di Montevideo e al Sunderland, con la cui maglia ha giocato nell’ultima stagione, il difensore potrebbe essere ceduto a titolo definitivo proprio ai Black Cats dove c’è l’apprezzamento del nuovo allenatore, Dick Advocaat.


Autore

Potrebbe interessarti...