Belgrado: sospesa Serbia-Albania, drone con bandiera del Kosovo scatena rissa – Video

CALCIO - La partita Serbia-Albania in corso a Belgrado è stata sospesa a causa di disordini. Motivo scatenante un drone con bandiera del Kosovo.

Serbia-Albania

VIDEO – Momenti di grande tensione al “Partizan Stadium” di Belgrado, dove era in corso la partita di calcio Serbia-Albania valida per le qualificazioni ad Euro 2016. Poco prima della fine del primo tempo un drone con sopra una bandiera inneggiante al “Kosovo Autoctono” sorvola lo stadio dirigendosi sul campo.

La gara viene subito interrotta e in quel momento il giocatore serbo Mitrovic riesce a far sua la bandiera. Il gesto non va giù ai giocatori albanesi che si scagliano sul serbo dando via ad una rissa in campo che poi si sposta sugli spalti. All’arbitro non resta nulla da fare se non sospendere definitivamente l’incontro.

Motivo di tanta acredine tra le due opposte fazioni è appunto il Kosovo, stato a maggioranza di etnia albanese che di recente ha ottenuto l’indipendenza dalla Serbia. La situazione geopolitica del Kosovo è frequente motivo di scontro tra serbi e albanesi e nemmeno lo sport, a quanto pare, riesce a far passare inosservate le tensioni tra i due popoli.

https://www.youtube.com/watch?v=SGs3RcoitqU


Autore

Potrebbe interessarti...