BALLARÒ: Maurizio Crozza e lo “Ius Premier Noctis” della Merkel – Video Youtube

Video copertina di Maurizio Crozza a Ballarò di martedi 18 marzo 2014. Tema principale l'incontra tra Matteo Renzi e Angela Merkel.

crozza copertina ballarò 28 gennaio

BALLARÒ – “Ma perchè ogni volta che c’è un premier nuovo deve andare dalla Merkel ad ottenere il suo consenso? Ha lo ius premir noctis?“. Parte da questa semplice domanda la copertina di Maurizio Crozza che ha aperto la puntata di Ballarò di martedì 18 marzo.

Il comico non può fare a meno ricordare che la cancelliera tedesca negli ultimi 8 anni ha incontrato ben 5 premier diversi, un numero decisamente spropositato tanto da far pensare che in realtà lei “fa i casting ai premier italiani!“. Dopo aver incontrato Berlusconi, Prodi, Monti e Letta la cancelliera sembra però essere rimasta colpita da Matteo Renzi. Secondo Crozza il merito è delle capacità di affabulatore di Renzi che “Cambia natura a seconda del suo interlocutore!Lo fa con tutti, se sta con la Merkel piace alla Merkel, se sta con Berlusconi piace a Berlusconi, se sta con Landini piace a Landini. Ma riflettendo Berlusconi, Merkel e Landini fra di loro si stanno sui maroni. Questo dimostra che Renzi è l’anello di congiunzione tra l’uomo e i maroni!”.

In seguito Crozza lancia alcune frecciate a Silvio Berlusconi, che ha deciso di candidarsi alle europee nonostante la legge lo vieti a causa della sua condanna. “Berlusconi risulta incandidabile per la legge italiana, quella europea, per l’Onu. L’unica a dire il contrario è la Santanchè! E’ in vista uno scontro tra Santanchè e il resto del mondo!“. Chiusura dedicata al caso di Federica Gagliardi, la cosiddetta “Dama Bianca” che il Cavaliere portò con sè al G8 in Canada. La donna è stata fermata in aeroporto con 24 kg di cocaina in valigia, così tanta “che il cane che l’ha fiutata è morto!“. Da qui la domanda che si pone il comico: “Ma Berlusconi, un amico normale ce l’ha?“.

Sotto un estratto video della copertina di Maurizio Crozza a Ballarò di martedì 18 marzo 2014 tratto dal canale ufficiale Rai su Youtube. Qui il video completo.

https://www.youtube.com/watch?v=uRtMYCdMF-E


Autore

Potrebbe interessarti...