BALLARÒ TV: Video Maurizio Crozza e le dimissioni di Cuperlo

BALLARÒ – Ha seriamente rischiato di saltare l’appuntamento con la tradizionale copertina di Maurizio Crozza a Ballarò, talk show condotto da Giovanni...

crozza 21 gennaio

BALLARÒ – Ha seriamente rischiato di saltare l’appuntamento con la tradizionale copertina di Maurizio Crozza a Ballarò, talk show condotto da Giovanni Floris su Rai 3.

A tenere tutti col fiato sospeso è la volontà dello stesso Crozza, amareggiato dalle dimissioni di Gianni Cuperlo al punto da nutrire dubbi sulla sua performance ad apertura del programma. “Giova, io stasera il pezzo non lo faccio. Si è dimesso Cuperlo. Ci sono dei momenti in cui un comico deve sapersi fermare” le parole del comico, che poi però torna in sè:” Ragazzi, si è dimesso Cuperlo…. chi caxxo se ne frega!“.

Crozza ha poi rimproverato lo stesso Cuperlo, dimessosi dal suo ruolo all’interno del Partito Democratico a causa dell’incontro tra Renzi e Berlusconi. Se il neo segretario PD ha solo avuto un incontro con il Cavaliere, il buon Cuperlo “ci ha fatto un governo con Berlusconi“.

La confusione nel PD è tanta e lo si evince anche dal ragionamento del comico:  “La parte del PD che è d’accordo a governare con il Centrodestra… è contraria che la parte del PD che non vorrebbe governare con il Centrodestra… parli con il Centrodestra. E’€™ come se io trovassi mia moglie con l’€™amante e mi incazzassi solo perché gli fa usare le mie pantofole…”.

In chiusura di pezzo Crozza parla dell’udienza per l’affidamento ai servizi sociali dello stesso Berlusconi: “Il 10 aprile è fissata l’€™udienza da un giudice per valutare se Berlusconi è adatto per fare una prova ai servizi sociali… una prova! Fa anche la prova! Perchè non è detto che sia in grado. E uno che fa la prova per servire il purè alla mensa di Don Mazzi.. scrive la legge elettorale? “.

Sotto, il video della copertina di Maurizio Crozza a Ballarò di martedi 21 gennaio 2014 tratta dal canale ufficiale Rai su YouTube.

http://www.youtube.com/watch?v=M4O30bahSZQ


Autore

Potrebbe interessarti...