Ballarò: Maurizio Crozza e le elezioni a disagio trasversale – Video Youtube

BALLARO’ – Come ogni martedì non può mancare l’appuntamento con la satira politica di Maurizio Crozza, che nella sua tradizionale copertina...

Crozza Ballaro 28 maggio 2013

BALLARO’ – Come ogni martedì non può mancare l’appuntamento con la satira politica di Maurizio Crozza, che nella sua tradizionale copertina di Ballarò ha analizzato a modo suo i risultati delle elezioni amministrative.

Nella puntata di ieri martedì 28 maggio il comico ha fatto notare come la politica italiana assomigli al meteo incerto di questi giorni, in quanto nessuno ci capisce più niente. Se infatti il PDL era dato in netto vantaggio nei sondaggi, i risultati nelle urne sono stati altrettanto favorevoli al centrosinistra.

Le ultime elezioni amministrative hanno evidenziato che queste non sono a suffragio universale ma a disagio trasversale. Come ci si può appassionare alla politica quando la lista dei candidati per Roma era talmente lunga che qualcuno se l’è portata a casa per usarla come copripiumone” è la frase con cui

Crozza ironizza sulla scarsa affluenza alle urne, un calo assai vistoso rispetto alle precedenti elezioni.

Il comico avverte poi il PD: “Va notato che il PD è avanti in quasi tutti i comuni che andranno al ballottaggio, occhio che state vincendo! Non sarebbe l’ora di chiamare Bersani?“. La chiusura dello sketch è dedicata al Movimento 5 Stelle, in netto calo rispetto alle ultime elezioni politiche. Lo “tsunami” di Grillosi è un filo ridimensionato, diciamo che oggi si posiziona tra le secchiata e la perdita di un lavandino!“.

Sotto il video tratto dal canale ufficiale Rai di Youtube della copertina di Crozza del 28 maggio 2013.

http://www.youtube.com/watch?v=lh7Tfaq0ZRw


Autore

Potrebbe interessarti...