Ballarò: Maurizio Crozza e il “codice opinabile” di Berlusconi – Video Youtube

BALLARO’ – Il processo Ruby, la manifestazione  del Pdl contro i giudici, le rendicontazioni dei grillini e il nuovo segretario del PD: sono questi...

Crozza Ballarò 14 maggi 2013

BALLARO’ – Il processo Ruby, la manifestazione  del Pdl contro i giudici, le rendicontazioni dei grillini e il nuovo segretario del PD: sono questi gli argomenti principali della copertina di Maurizio Crozza a Ballarò di ieri martedì 14 maggio.

Il comico genovese non ha perso l’occasione di ironizzare sul processo a Silvio Berlusconi, in cui il pm Ilda Boccassini ha chiesto sei anni di condanna per il Cavaliere. “Ci ha messo sei ore per dargli sei anni, in pratica un anno a ora, se l’avesse fatta Ingroia ci avrebbe messo così tanto che sarebbe scattata la prescrizione durante la requisitoria…” le parole di Crozza, che poi passa ad analizzare la manifestazione contro i magistrati di Brescia, organizzata dallo stesso Berlusconi.

Nel mirino del comico il ministro dell’Interno Angelino Alfano, “reo” di aver partecipato all’evento dato il ruolo istituzionale che ricopre. “C’era anche Alfano: il Ministro degli interni che manifesta contro i giudici; sarebbe come vedere il mio direttore di banca che sfascia il bancomat vestito da black bloc” è il pensiero che

Crozza dedica al fedele scudiero di Berlusconi.

Secondo Crozza all’ex Presidente del Consiglio gioverebbe una riforma del codice penale, che diventerebbe il “codice opinabile“. In base a questa riforma Silvio Berlusconipuò fare quello che gli pare: corrompere, evadere,  insidiare minorenni, comprare senatori, insidiare senatori minorenni, corrompere prostitute che vadano con senatori marocchini, nipoti di Mubarak“.

Crozza dedica una frecciatina anche ai grillini, rei di parlare solo dei propri stipendi dimezzati e di non essere così rivoluzionari come dichiarato in campagna elettorale. Il comico ha poi commentato l’elezione a segretario PD di Guglielmo Epifani, un volto giovane con “la freschezza di un posacenere nelle sedi sindacali”. Insomma, anche lui ha avuto il suo personale benvenuto da Crozza.

Sotto, il video integrale della copertina di Crozza a Ballarò del 14 maggio 2013.

http://www.youtube.com/watch?v=wwbF2MsnKd8


Autore

Potrebbe interessarti...