BALLARÒ: filmato Maurizio Crozza e l’abolizione del Senato – Video Youtube

La copertina di Maurizio Crozza a Ballarò di martedì 1 aprile 2014 (Video Youtube)

Crozza Ballarò

BALLARÒ VIDEO – Puntuale anche questa settimana torna l’appuntamento di Rai 3 con Ballarò e con la copertina satirica di Maurizio Crozza che come da tradizione anticipa il dibattito in studio.

Il comico apre il suo intervento nei panni di Sergio Marchionne, sostenendo di aver lasciato l’Italia perchè “c’è già abbastanza gente a vendere macchine“, citando Renzi e la vendita delle auto blu. Crozza-Marchionne ha anche annunciato il fallimento di alcune nuove auto come ad esempio la “Alfano Romeo, la lancia Fornero e la Freemonti“, tutte rivelatesi dei flop. “Ho provato a fare anche la Giulietta Amato ma costava troppo, voleva la pensione pure come macchina“. Incalzato dalle domande dell’intervistatore Andrea Zalone Marchionne rivela che la scelta di aprire una fabbrica in Russia  è stata imposta dall’ONU come sanzione ai russi per l’annessione della Crimea. La sanzione pare avere avuto l’effetto desiderato perchè come spiega Crozza-Marchionne “Putin sta pensando di restituire la Crimea, gli Urali e due inverni di gas gratis!“.

Il comico, tornato nei suoi panni, poi parla dell’argomento centrale del suo pezzo, ovvero l’abolizione del Senato. “L’ultima volta che lo hanno abolito a Roma sono arrivati i barbari” dice Crozza, che poi però ci ripensa: “Beh, forse i barbari sarebbero più candidabili di alcuni senatori!“.  Una delle idee di riforma del Senato è quella di costituire al suo posto la Camera delle Autonomie, con i consiglieri regionali al posto dei senatori. Non proprio una mossa felice se il vero obiettivo è quello di tagliare i costi della politica, in quanto i consiglieri regionali non si sono dimostrati un grande esempio di parsimonia. Secondo Crozza questa ipotesi non regge, un po’ “come se un dottore in una dieta sostituisse i carboidrati con lo strutto!“.

Nel riquadro sottostante un estratto video della copertina di Maurizio Crozza a Ballarò di martedì 1 aprile 2014, tratta dal canale ufficiale Rai di Youtube. Qui il video completo.

https://www.youtube.com/watch?v=_WN2V0GiNOc


Autore

Potrebbe interessarti...