Allarme farmaci: lotto RIFADIN ritirato dal mercato

Allarme RIFADIN: ritirato dal mercato un lotto del farmaco. L’Aifa: “Se in casa non usatelo”. Riceviamo e pubblichiamo. E’ di oggi la notizia che l’Aifa...

Allarme farmaci: lotto RIFADIN ritirato dal mercato

Allarme RIFADIN: ritirato dal mercato un lotto del farmaco. L’Aifa: “Se in casa non usatelo”. Riceviamo e pubblichiamo.

E’ di oggi la notizia che l’Aifa (l’Agenzia Italiana del Farmaco) ha trasmesso il provvedimento concernente il ritiro volontario da parte della ditta Sanofi SpA del medicinale “RIFADIN 600 mg compresse rivestite in blister“, AIC n. 021110111, lotti in allegato con decorrenza immediata.

Il medicinale è usato per il trattamento di infezioni da microrganismi sensibili alla rifampicina e in particolare da micobatterio tubercolare e da altri micobatteri.

Le autorità sanitarie italiane ne hanno disposto il ritiro a seguito della comunicazione della ditta, concernente risultati fuori specifica e fuori trend relativi al test di dissoluzione durante studi di stabilità.

Il Comando Carabinieri perla Tutela della Salute è invitato a verificare l’avvenuto ritiro e, in caso di mancato adempimento da parte della ditta interessata, procederà al sequestro del lotto del medicinale. In virtù di tale comunicazione, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda ai pazienti in trattamento con il medicinale di verificare il numero di lotto e, nel caso corrispondesse a quello ritirato, di sospenderne l’uso e di rivolgersi al proprio medico per una nuova prescrizione.

Sempre al medico di famiglia gli assistiti potranno rivolgersi per ottenere qualunque tipo di chiarimento sul provvedimento e per avere maggiori informazioni sui motivi che hanno portato al ritiro dal mercato del medicinale RIFADIN.


Autore

Potrebbe interessarti...