Addio a Gabriel Garcia Marquez, premio Nobel per la letteratura

E' morto all'età di 87 anni il celebre scrittore colombiano Gabriel Garcia Marquez, premio Nobel per la letteraturea nel 1982 e simbolo di una generazione.

Gabriel Garcia Marquez

MESSICO – Dopo circa due settimane dal ricovero in ospedale è morto all’età di 87 anni il grande scrittore colombiano Gabriel Garcia Marquez, premio Nobel per la letteratura nel 1982.

Gabo” era stato ricoverato lo scorso 3 aprile in una clinica di Città del Messico per delle complicazioni a seguito di una polmonite. Dopo alcuni giorni era stato dimesso per poi ritornare nella sua casa, dove oggi giovedì 17 aprile è morto intorno a mezzogiorno (ora locale).

La morte del grande scrittore ha colpito gran parte dell’America Latina, quella terra ricca di colori che con la sua scrittura ha contribuito a rendere magica e affascinante.

Tra le sue opere più famose “Cent’anni di solitudine“, pubblicato nel 1967, oltre ad aver venduto più di 50 milioni di copie in tutto il mondo è considerato una delle opere più importanti in lingua spagnola. Tra i suoi capolavori anche “L’amore ai tempi del colera”, “Il generale nel suo labirinto” e “L’autunno del patriarca”. Tutti grandi esempi di letteratura che hanno fatto di Gabriel Garcia Marquez uno degli scrittori di lingua spagnola più amati di tutti i tempi. Il mondo letterario perde oggi una delle sue più grandi penne, un uomo capace di entusiasmare milioni di lettori con le sue storie ed i suoi personaggi.


Autore

Potrebbe interessarti...