Come curare la insonnia cronica

Per combattere l’insonnia cronica ora c’è la terapia online. A dirlo uno studio dell’università della Virginia pubblicato da JAMA Psychiatry,...


Come curare la insonnia cronica

Per combattere l’insonnia cronica ora c’è la terapia online. A dirlo uno studio dell’università della Virginia pubblicato da JAMA Psychiatry, in cui è stata testata una versione personalizzata della terapia. Secondo la ricerca può essere efficace, portando miglioramenti in oltre il 70% dei pazienti. La ricerca ha testato una variante online della terapia cognitivo-comportamentale, una delle più efficaci contro l’insonnia.

A 303 adulti, tutti con problemi nel sonno, è stata assegnata per sei settimane o la variante online della terapia, personalizzata sul singolo paziente, o un programma generico contro l’insonnia da seguire sempre attraverso il computer. Un anno dopo l’insonnia non era più un problema per il 57% dei soggetti nel gruppo trattato con la cura online contro il 27% di quelli con il programma generico. Inoltre il 70% delle persone del primo gruppo ha segnalato qualche miglioramento contro il 43% dell’altro.

“Questo tipo di intervento non sostituisce quello faccia a faccia, scrivono gli autori, ma può espandere l’accesso a chi preferisce evitare gli incontri o non ha uno specialista vicino”.

L’insonnia e le malattie del sonno costituiscono una piaga sociale, avverte Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”. Hanno un effetto sul lavoro, sulle relazioni e sugli incidenti stradali. Oggi ad esempio solo l’insonnia è diffusa tra la popolazione Europea e USA con una frequenza che va dal 10 al 30%. È chiara quindi l’importanza del creare una terapia accessibile anche online per curare i disturbi del sonno e per fare prevenzione perché i disturbi del sonno si possono curare.


Scritto da: · Data aggiornamento: 30 dicembre 2016

Potrebbe interessarti...